Tempo di lettura: 2 minuti

Gussola – Sabato 16 settembre a partire dalle ore 16.30, presso la Sala Polivalente Giovanni Paolo II°, si terrà la cerimonia di premiazione del concorso letterario nazionale “Eridanos“, giunto quest’anno all’undicesima edizione, organizzato dal Circolo Arcibassa di Gussola con il patrocinio della Provincia di Cremona e del Comune di Gussola.

Il concorso è “a tema libero” ed è articolato nelle seguenti sezioni: Poesia singola in lingua italiana; Poesia singola dialettale; Narrativa breve (Racconti brevi scritti in lingua italiana o in un qualsiasi dialetto d’Italia); Sezione riservata ai giovani di età sino ai 20 anni compiuti, che potranno partecipare con opere come previsto per le precedenti sezioni.

A conferma del successo che il Concorso Eridanos ha ottenuto in questi anni, sono 28 le provincie italiane da cui sono pervenuti i lavori: Alessandria, Ascoli Piceno, Asti, Bari, Bologna, Brescia, Carbonia–Iglesias, Cremona, Fermo, Firenze, Isernia, Mantova, Matera, Milano, Modena, Monza- Brianza, Napoli, Padova, Parma, Pavia, Pisa, Pordenone, Ravenna, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Roma, Udine, Varese. Per ogni sezione verranno premiate le prime due opere classificate, più eventualmente altre ritenute meritevoli a giudizio insindacabile della Giuria

Svolgimento della cerimonia:

  • Introduce il Prof. Stefano Prandini;
  • Presentano la Dott.ssa Letizia Frigerio ed il Prof. Stefano Prandini;
  • Premiazione delle prime due sezioni;
  • Breve Intervallo con assegnazione del Premio speciale dedicato a Giancarla Assandri, appassionata cultrice di dialetto e tradizioni locali. Quest’anno il premio verrà consegnato a Pietro Borettini di Viadana (meglio noto come “Pédar da Viadana”), per una vita dedicata al dialetto elevato a spettacolo;
  • Prosecuzione delle premiazioni;
  • A seguire ci sarà un rinfresco per tutti i presenti;
  • Alle ore 20.30 chiusura con la commedia brillante “C’eravamo tanto amati?”, rappresentata dalla Compagnia Teatrale “Senti chi parla“.

L’ingresso è libero e gratuito per tutta la durata della cerimonia.

L’elenco delle opere ammesse alla serata finale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *