Tempo di lettura: 3 minuti

Bergamo – Martedì 13 settembre in Piazza Dante e inaugura la terza edizione del “Food Film Fest“, il Festival Internazionale Cinematografico dedicato al mondo del cibo. La kermesse si svolgerà dal 13 al 17 settembre a Bergamo: interesserà nello specifico il Centro piacentiniano, ovvero Piazza Dante, il Quadriportico del Sentierone, la Domus Bergamo, il Palazzo dei Contratti e delle Manifestazioni e il cortile della Camera di Commercio di Bergamo.

Si parte alle ore 19.00 con un saluto da parte degli organizzatori e delle autorità cittadine, seguito da un delizioso aperitivo a Km0 offerto dalla Coldiretti di Bergamo. Alle ore 20.45 presso il Quadriportico del Sentierone il Cesvi presenterà la mostra “Uganda: Land of Hope” dove interverranno Giangi Milesi, Presidente Cesvi, il fotografo Alberto Prina e Valentina Prati, coordinatrice progetto Food Right Now. A seguire le proiezioni dei film in concorso.

Il Food Film Fest, promosso dall’Associazione Montagna Italia e dalla Camera di Commercio di Bergamo, è un festival  dedicato al mondo del cibo.  L’evento, alla sua terza edizione, vuole diffondere una cultura dell’alimentazione consapevole attraverso un concorso cinematografico internazionale che raccoglie film da tutto il mondo (corti e lungometraggi, documentari e film d’animazione) legati al tema del gusto, dell’arte culinaria, della corretta nutrizione e della produzione di cibo, della biodiversità e della memoria gastronomica come patrimonio collettivo da preservare. Ad arricchire il festival, prima e dopo le proiezioni dei film, una serie di appuntamenti, tra cui degustazioni, dibattiti ed incontri con grandi personaggi del mondo del food.

Il Festival si concluderà sabato 17 settembre e tutte le pellicole in concorso verranno proiettate al Quadriportico del Sentierone. Saranno 34 i film in concorso, provenienti un po’ da tutto il mondo: Belgio, Brasile, Ecuador, Francia, Germania, Grecia, India, Italia, Giappone, Nuova Zelanda, Russia, Spagna, Svezia, Taiwan, Ucraina, Gran Bretagna, Stati Uniti.

Sono 4 le categorie di concorso:

  • DOC – In questa sessione possono partecipare film in qualsiasi formato, cortometraggi e lungometraggi. Possono partecipare al concorso opere narrative che raccontino il cibo come espressione di cultura e di sapere, come elemento rappresentativo di una condizione sociale, come passione o ossessione.
  • FOOD MOVIE – In questa sezione possono partecipare film in qualsiasi formato, documentari che abbiano per soggetto le tematiche dell’agroalimentare, i problemi legati alla nutrizione, la memoria di antiche ricette, le tradizioni gastronomiche di un determinato territorio, la produzione di prodotti particolare, il cibo come passione o risorsa, l’educazione alimentare.
  • ANIMAZIONE – In questa sezione possono partecipare film in cui il disegno, il tratto grafico, la scultura, i materiali prendono vita attraverso diverse tecniche, diventando brevi e lunghi film animati, dedicati al cibo
  • PROGETTO ERG – Sezione dedicata a film legati alle 4 province della Lombardia orientale: Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova.

La rassegna si inserisce nel progetto European Region of Gastronomy, nato come strumento di valorizzazione locale e di integrazione e scambio internazionale.

La Giuria del concorso è composta da Emanuele Prati, Segretario Generale CCIAA, Enrico Radicchi di Slow Food, Michela Ghisleni di Slow Food Youth Network Valli Orobiche, Ivan Bonomi di Coldiretti, Caterina Vettore, critica cinematografica e Roberto Amaddeo, ristoratore.

In caso di pioggia, gli eventi in programma al Quadriportico del Sentierone si sposteranno presso la Sala Mosaico del Palazzo dei Contratti e delle Manifestazioni, in via Petrarca – angolo Piazza della Libertà.

Il programma completo

CONDIVIDI
Silvano Treccani
Nato a Leno nel 1964 lavora presso Cassa Padana Bcc dal 1995. Le sue grandi passioni sono la musica, il cinema, la lettura e la corsa podistica. Rigorosamente in quest'ordine. E guai a cambiarlo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *