In applicazione del Decreto Cura Italia il Ministero dello Sviluppo economico ha disposto la sospensione fino al 30 settembre 2020 del pagamento delle rate o dei canoni di leasing da parte delle piccole e medie imprese che beneficiano delle agevolazioni previste dalla Nuova Sabatini.

L’erogazione delle quote di contributo del Ministero – così come prevista dai singoli decreti di concessione – non subisce modificazione.

L’incentivo della Sabatini è previsto per l’acquisto di beni strumentali ad uso produttivo (nuovi), hardware, software e tecnologie digitali, a fronte di un finanziamento bancario e/o leasing. Interessa in Italia circa 49 mila Piccole e medie imprese (dati a febbraio 2020) per oltre 79 mila operazioni attive.