Tempo di lettura: 1 minuto

Cremona. A riempire di note lo splendido teatro Filodrammatici sabato pomeriggio 1 giugno alle 16,30 saranno gli alunni della Scuola di Violino della società Filodrammatici presieduta dai docenti  Luca Fanfoni e Antonella Tanetti.

Il Teatro Filodrammatici è un luogo di cultura e musica tra i più gloriosi ed emblematici di Cremona. Qui nel 1909 nasce la Società dei Concerti, che da lì in avanti avrebbe portato in città i nomi più eclatanti del concertismo internazionale.

In seno al Teatro la Scuola di Violino, istituzione che esalta l’immagine di Cremona e del suo strumento simbolo. Il docente è uno dei violinisti italiani più noti e accreditati, Luca Fanfoni, personaggio autorevole anche come didatta oltre che per la carriera concertistica che l’ha portato, tra i pochi a livello internazionale, a poter avere il privilegio di suonare in concerto e utilizzare per registrazioni discografiche il violino più famoso e più prezioso del mondo, il “Cannone” di Paganini. Per i corsi “junior”, Fanfoni si avvale della collaborazione di Antonella Tanetti, specialista nella didattica violinistica per bambini. Il coordinatore della Scuola è Roberto Codazzi.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *