Tempo di lettura: 1 minuto

Pandino, Cremona. Il benvenuta primavera nella cittadina cremonese si annuncia con la tradizionale Fiera di San Giuseppe domenica 17 marzo con bancarelle, mercatini dei creativi, esposizione delle aziende del territorio e degli autoveicoli, prodotti tipici, eventi, mostre di pittura, luna park, street food, spettacoli itineranti, giochi in strada, giochi di una volta. Il programma. La fiera, di cui risultano documenti certi datati al 1887, si svolge sicuramente da tempi più lontani e era caratterizzata da un offerta agricola con bestiame e macchinari per l’agricoltura, contornate da bancarelle tradizionali. Con il mutare della economia del nostro territorio, la fiera si è trasformata in una fiera commerciale  dove La fiera interessa la quasi totalità del centro storico con al centro il Castello Visconteo e centinaia di espositori.

Da vedere nel territorio del Comune di Pandino il borgo di Gradella, annoverato nei Borghi più belli d’Italia, il castello Visconteo, di particolare importanza perché è il meglio conservato tra i castelli costruiti dai Visconti nel XIV secolo. Edificato da Bernabò Visconti e Regina della Scala nel 1355 come luogo di ricevimenti, battute di caccia e incontri conviviali, ha forma quadrata, eleganti porticati ed ampia corte; delle quattro torri originarie ne rimangono due, mentre ogni stanza conserva le pitture volute dai signori di Milano, soprattutto motivi geometrici alternati agli stemmi di famiglia. Gli affreschi sotto il porticato dell’ala sud sono attribuiti a Stefano da Pandino.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *