Tempo di lettura: 2 minuti

Ferrara. Si alza il sipario sull’ultimo appuntamento autunnale al Ferrara Off: sabato 15 dicembre alle ore 21 in scena ‘Sciaboletta – La piccola storia di un piccolo Re’, monologo vincitore del ‘Premio Giurie’ Direction Under 30 – 2018 del Teatro Sociale Gualtieri e vincitore come ‘Miglior Testo’ al Festival ShortLab di Roma 2018.

L’attore Alessandro Blasioli porterà in scena le ultime ore che hanno scandito la fuga di Re Vittorio Emanuele III dopo l’armistizio del ’43. Districandosi nella notte fra i selvaggi paesaggi abruzzesi, il Re troverà non pochi problemi lungo la via per la salvezza: i presidi tedeschi, le bande di paese e l’ombra di Mussolini, che oscura la figura sovrana al punto da farla andare in escandescenza in una invettiva antifascista quanto mai attuale.

La storia è nota: il vecchio Re settantaquattrenne fugge verso la salvezza. Avrebbe potuto evitare la disfatta un comportamento più reale da parte dell’anziano Sovrano? Con ironia, un linguaggio derivato dalla Commedia dell’Arte e una scenografia scarna, ‘Sciaboletta’ tira fendenti e pone domande a una società che pare stia entrando – ancora una volta – in un’epoca nazionalista e di malcelato odio del diverso. 

Domenica 16 dicembre alle 17.30, invece, continua la rassegna ‘Tradire Bassani’,  realizzata con il contributo del Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Giorgio Bassani, a cura di Monica Pavani.

L’ospite di questo appuntamento è Sandro Abruzzese che presenterà il suo libro ‘CasaperCasa’ (Rubettino Editore). Autore irpino, nel suo romanzo offre una visione della città di Ferrara dove la dimensione ideale, rinascimentale e letteraria, non smette di affascinare, ma continuamente viene, per così dire, minata da una realtà marginale, che preme dalle periferie, si insinua dai vissuti di personaggi esclusi dalle traiettorie del potere, del denaro o semplicemente dalle tradizioni ataviche che stabiliscono relazioni già preordinate fra le persone. L’appuntamento è a ingresso libero.

Sempre domenica 16 dicembre si terrà, dalle 10 alle 15, il secondo appuntamento del percorso ‘Dance Off around’, dedicato alla danza e all’arte visiva, a cura di Stefano Babboni, Martina Danieli, Elisa Mucchi, Giacomo Sacenti, rivolto a danzatori, performers e ad artisti visivi. Per prenotazioni: Stefano Babboni 349.414 3797, Martina Danieli 347.1008421.

Maggiori informazioni su ferraraoff.it o chiamando il numero 333.6282360.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *