Pezzaze, Val Trompia, Brescia. “Innamorati del territorio” il motto dell’associazione Scopri Valtrompia, nata dall’iniziativa e dall’entusiasmo di un gruppo di volontari, uniti dal desiderio di far conoscere la Val Trompia e il suo straordinario patrimonio storico, artistico e culturale. Da anni è attiva su molti fronti: visite guidate a tema, organizzazione di eventi, corsi di approfondimento.

Ma non solo: Scopri Valtrompia ha ricevuto in gestione alcuni siti particolarmente interessanti come il Forno Fusorio a Tavernole, la casa per ferie Valtrompia, il Museo Archeologico Orma e la Torre Medievale di Pezzaze.

Per l’estate lancia tre eventi con l’intento di portare ai partecipanti le emozioni che suscita solo una valle ricca di storia e vissuto umano, un viaggio tra archeologia, leggende e camminate alla scoperta di antichi mestieri.

Il programma:

Sabato 27 luglio presso il museo ORMA di Pezzaze alle ore 20 una “Archeoserata”, un viaggio nella preistoria della valle, piccole curiosità come: lo sapevi che la resina di betulla era usata come collante nella preistoria? Oppure: quale è la differenza tra il gerlo e la gerla? Piccole scoperte mentre si visita per l’occasione il museo ORMA la sera e alla torre medioevale, nella serata anche un laboratorio pensato per i più piccoli. Prenotazioni e info: 346 6771605. Biglietto adulti 5 euro, famiglia 1 adulto e un bambino 6 euro, 2 euro ogni bimbo aggiunto.

Venerdì 9 agosto in programma una camminata sul sentiero dei Carbonai. La partenza è fissata per le ore 7 presso la piazza Mondaro di Pezzaze, dopo le iscrizioni, la partenza a piedi sul sentiero percorso nei secoli dagli antichi Carbonai. Una escursione facile su sentiero sterrato della durata di 3 ore circa, con un dislivello che va dai 650 metri ai 1200 metri di quota. Adatto a tutti, si consiglia un adeguato abbigliamento da montagna, scarponi compresi. Ore 12,30 pranzo presso la trattoria Belvedere. Richiasta una quota destinata ala manutenzione del sentiero di 5 euro, mentre il pranzo è fissato a 15 euro.

Sabato 10 agosto, notte delle stelle cadenti, alle ore 20,30 presso il museo ORMA, “Giocando sotto le stelle”. Si racconta che nei boschi dell’alta Val Trompia si aggiri un essere mostruoso, mezzo gallo e mezzo serpente: “el bès galilì”. Questa e altre leggende saranno il tema della serata pensata per i più piccoli senza tralasciare i genitori che potranno partecipare alla visita del museo. Adulti e bambini 5 euro, famiglia 8 euro.