Tempo di lettura: 2 minuti

Brescia. Un concorso di scritture autobiografe, indetto da Il Punto Comunità Brescia Antica, si tratta della prima edizione di un concorso a premi di rivolto a scrittori/trici di ogni età.

Il concorso si configura come progetto culturale finalizzato a promuovere la scrittura e la narrazione autobiografica quale esperienza di documentazione, testimonianza, rielaborazione del vissuto ed educazione al ricordo, grazie alla quale l’esistenza delle singole persone si intreccia con quelle di un paese, di una comunità, di un contesto sociale allargato contribuendo ad una comprensione più approfondita e ampia della memoria comune e delle vicende di una collettività, su cui costruire il futuro/presente.

Il tema scelto per questa prima edizione è: “Ricordi di Scuola”. La proposta è rivolta a chiunque interessato senza distinzioni anagrafiche e di provenienza geografica e in particolare a quanti amano scrivere la propria vita tramite diari, memoriali, epistolari.

I testi a carattere strettamente autobiografico, potranno essere spediti a: [email protected] o recapitati a mano a: AmbienteParco, L.go Torrelunga, 7 Brescia, (orari d’ufficio dal lunedi al venerdi, dalle 9 alle 17 o sabato e domenica pomeriggio alla reception degli spazi espositivi), entro il 15 gennaio 2021.

Un’apposita giuria valuterà gli scritti pervenuti. La premiazione si svolgerà in modalità, luogo e orario da stabilirsi, comunque entro il 28 febbraio. Al sito www.ambienteparco.it si può consultare il regolamento. La direzione scientifica è affidata al prof. Beppe Pasini, docente all’Università Statale di Brescia.

I premi sono:
I premio: buono da 100 euro per l’acquisto di libri da spendere presso Nuova Libreria Rinascita di Brescia;
II premio: un abbonamento annuale a Musei in Lombardia
III premio: penna astronauta

Nel caso in cui i premi non fossero ritirati dai vincitori, saranno donati a ADL a Zavidovici – impresa sociale.

Il Punto Comunità Brescia Antica, sintesi di 5 associazioni del territorio, nasce su stimolo e supporto del Comune di Brescia per fare rete fra associazioni del Terzo Settore, tessere una rete di sostegno locale per le persone fragili, operare come punto di riferimento per i residenti e per le realtà aggregative che vogliono assumere un ruolo attivo in ambito sociale, attivare iniziative collettive destinate a promuovere occasioni di cittadinanza attiva e di solidarietà. Questo concorso è stato organizzato proprio per dare voce alle diverse persone del nostro territorio, per costruire un’esperienza condivisa, sulla quale sognare il futuro.

Il concorso è organizzato da AmbienteParco, in collaborazione con Patto per la Lettura del Comune di Brescia, Porto delle Culture, Associazione Culturale La Fionda (Biblioteca Vivete Brescia), Nuova Libreria Rinascita.

Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.