Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 2ª giornata di andata del campionato di serie C Gold continua la marcia al comando a punteggio della coppia cremonese composta da Sanse Tedeschi Cremona e Mazzoleni Pizzighettone che guidano la testa della classifica insieme a Migal Gardonese, Milano 1958 ed Argomm Iseo; ma andiamo con ordine.

I cremonesi di coach Baiardo grazie ai 20 punti di Strautmanis con 4 su 4 da 3 punti passano sul campo della wild card La Fonte New Best Brescia (Bialkowski 17), mentre i rivieraschi di coach Giubertoni dopo un inizio negativo si impongono anch’essi in trasferta sul campo della Lissone Interni Social Osa Milano (Michelori 17), mentre la compagine triumplina (Davico 17) passa a fatica sul non facile campo della DeltaLine Opera (Spirolazzi e Iurato 16), mentre Milano 1958 (Reali 17) vince a fatica sul non facile campo della neopromossa P.M. Olimpia Lumezzane (Tomic 20) ed infine l’Argomm Iseo (Caramatti 28) si impone nel match clou di giornata davanti al pubblico amico contro la corazzata Bonomi Virtus Lumezzane (Brajkovic 24).

Sugli altri campi da segnalare la sconfitta a sorpresa della Imbalcarton Prevalle (Mascadri 18) a Basiglio contro lo Sporting Milano 3 (Iacono 29) che così rompe il ghiaccio, la Bonomi Lumezzane che come detto cade a sorpresa nel derby bresciano sul campo della Argomm Iseo, mentre la Bocconi Sport Team Milano (Coraini 9) vince il derby milanese contro la Libertas Cernusco sul Naviglio (Franco 11), la 9 Coop Romano Lombardo (M.Foresti 15) vince nettamente in casa contro i giovani mantovani del Sesa Sustinente (Pasquino 7) e come detto la P.M. Olimpia Lumezzane che cade tra le mura amiche contro la capolista Milano 1958.

Ancora ferme al palo troviamo il Sesa Sustinente, la Libertas Cernusco sul Naviglio, la Fonte New Best Brescia, la DeltaLine Opera e Lissone Interni Social Osa Milano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *