Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 2ª giornata di andata del campionato di serie C Silver 5 squadre si trovano al comando a punteggio pieno ed altrettante sono ancora alla ricerca del primo successo stagionale, ma andiamo con ordine.

Al comando a punteggio pieno troviamo la Ladyleaf Tomasi Auto Asola (Sartora 16) che al termine di una gara non bella e dominata dalle difese prevale nei secondi finali sul campo della Nilox Agrate Brianza (Marelli 13); insieme alla compagine mantovana troviamo al comando anche la P.M. Olimpia Lumezzane (Milovanovic 25) che vince con qualche fatica sul campo bergamasco della Bellini Virtus Gorle (Montagnosi 17), mentre la Negrini Quistello (Faccioli 21) sfrutta al meglio il secondo turno interno consecutivo e supera il fanalino di coda Virtus Brescia (Thioune 13).

Sempre a quota 4 troviamo la Tecnofondi Ome e la Sas Lic Verolanuova; i franciacortini (Bianchi 28) superano in casa nel derby bresciano Manerbio (Guzzoni 15), mentre i bassaioli (Assoni 16) superano i bergamaschi della Mabo Bottanuco (Benassi e Ghislandi 12).

Alle spalle del quintetto di testa troviamo i bergamaschi della Mabo Bottanuco, l’Old Socks San Martino in Strada (Belloni 12) che vince a sorpresa sul campo del Viadana (Prati 20), la Tenaris Dalmine (Dadda 18) che vince in volata contro i neopromossi mantovani del San Pio X Mantova (Mauceri 23), il Persico Stampi Nembro (Zappa 12) che supera tra le mura amiche il fanalino di coda E’Più Casalmaggiore (Fontana 21) e la Nilox Agrate Brianza superata in casa dalla capolista Ladyleaf Tomasi Auto Asola.

In fondo alla classifica ancora alla ricerca del primo successo stagionale troviamo la Virtus Brescia, il San Pio X Mantova, l’E’Più Casalmaggiore ed a sorpresa Viadana e Manerbio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *