Nella 2ª giornata di andata del campionato di serie D un terzetto è al comando a punteggio pieno.

Si tratta del neopromosso Chiari (Mattia Curti 31) che vince nettamente il derby bresciano sul campo di Bedizzole (Zorat 18), la Begni Impianti Ospitaletto (Crescini 14) che supera nettamente in casa la Equitube Izano (Ferretti 12) e la Sintostamp Tazio Magni Gussola (Verzellesi 16) che vince senza grosse difficoltà in casa contro il fanalino di coda Brixia Fert Pontevico.

Alle spalle del trio di testa troviamo la Redolfi Immobiliare Gussago (Corti 19) che cede nel derby franciacortino sul campo della Padernese (Violi 19), la Junior Curtatone (Asan 16) che cade sul campo della rediviva Cittadini Sarezzo (Milanesi e Crepaz 12). Ombriano (Dedè 23) che senza Salinelli e Basso Ricci cade in casa della bestia nera Vanoli Young Cremona (Paroni 20) che riscatta il pesante ko di Gussago, la Equitube Izano che cade malamente sul campo della capolista Begni Impianti Ospitaletto, la Cittadini Sarezzo che riscatta il pesante ko subìto a Chiari superando in casa a sorpresa la favorita Junior Curtatone, la Padernese ed infine Bancole (Panzarini e Pizzinati 13) che vince lo scontro salvezza contro il River Orzinuovi (Piscioli 11) che rimane fermo a quota 0 punti insieme al Bedizzole.