Tempo di lettura: 3 minuti

Cremona – Secondo acquisto “cremonese” per la Juvi Ferraroni Cremona che dopo aver perfezionato nei giorni scorsi il tesseramento del play-guardia Marco Bona.

La società amaranto-oro presieduta da Ferraroni ha concluso con il playmaker classe 1994 di 192 cm Francesco Belloni. Nativo e residente ad Annicco, Belloni dopo aver fatto la trafila nel settore giovanile nel Gruppo Triboldi, nelle ultime 4 stagioni ha militato con successo in serie B con la maglia dell’Alto Sebino Costa Volpino risultando uno dei migliori playmaker in circolazione. Nella stagione appena conclusa Belloni ha chiuso al 72°posto nella classifica marcatori con un totale di 220 punti in 29 partite giocate pari ad una media di 7.6 punti. Recentemente Francesco ha disputato il Torneo di basket 3 vs 3 Memorial Robi Telli dove è salito sul gradino più alto del podio e dove è stato uno dei protagonisti.

Mattia Barcella
Mattia Barcella

Nella serata di martedì 27 agosto nella splendida location di Relais Convento a Persico Dosimo, si è tenuta l’apericena di fine stagione che ha visto la presenza di diversi giocatori amaranto-oro e tra questi il nuovo acquisto Francesco Belloni presente insieme allo staff dirigenziale con i fratelli Ferraroni ed il vice presidente Mattia Barcella. Nella stessa giornata inoltre è stato raggiunto l’accordo con l’atleta Gabriele Sragnati che vestirà la casacca amaranto-oro anche nella prossima stagione.

Nella stagione appena conclusa il giovane cremonese ala-pivot classe 1992 di 204 cm ha chiuso con 94 punti totali in 25 partite pari ad una media di 3.8 punti. Durante la serata di presentazione di Belloni, il vice presidente Mattia Barcella ha comunicato possibili nuovi arrivi e che al momento sono in stand-bye le posizioni di Francesco Terzi, Andrea Bozzetti, Amir Topalovic, Stefano Azzali, Riccardo Bazzani, Paolo Basola ed Andrea Mantovani; mentre Davide Biasich giunto nella 2ª parte della scorsa stagione con ogni probabilità non verrà riconfermato.

Durante la serata il presidente Maurizio Ferraroni ha illustrato la stagione appena trascorsa e si è complimentato con la formazione Under 20 e Baskin per l’ottima stagione disputata. Infine nella giornata di ieri il Comitato Regionale Lombardo della Federazione Italiana Pallacanestro ha comunicato l’elenco le società che hanno diritto a disputare il campionato di serie C Gold; le società sono le seguenti (in neretto le cremonesi):

Opera Basket Club (MI) , Sansebasket Cremona, Romano Lombardo Basket (BG), Asd Lesmo 2004 (MB), Asd Robur Basket Saronno (VA), G.S. Corona Platina Piadena, Asd Pallacanestro Cerro Maggiore (MI), Asd Omnia Pavia, Asd Csa Agrate Brianza (MB), Pallacanestro Gardonese (BS), Asd Osl Garbagnate Milanese (MI), Asd Polisportiva Lierna (LC), Juvi Cremona Basket, Carpe Diem Calolziocorte (LC), Usd Cistellum Cislago (VA), Virtus Lumezzane Asd (BS), Pallacanestro Milano 1958, Polisportiva Dilettantistica 7 Laghi Gazzada Schianno (VA), Asd Nuova Pallacanestro Vigevano 1955 (PV), Basketball Gallarate (VA), Asd Basket Team Pizzighettone, Basket Team Battaglia Mortara (PV), Pavia Basket, Asd Milano Tre Basiglio (MI), Virtus Cermenate (CO), Asd Basket Iseo (BS), Usd Nervianese 1919 (MI), Asd Manerbio Basket (BS) e Pallacanestro Lissone (MB) per un totale di 29 società. Nelle prossime settimane si saprà se ci saranno eventuali defezioni a causa di rinunce e/o ripescaggi e solo a fine luglio verranno composti i gironi che con ogni probabilità saranno 2 gruppi da 14 squadre ciascuna.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *