Tempo di lettura: 2 minuti

Nei padiglioni di Piacenza Expo si è alzato il sipario sulla 37a edizione di Seminat, storica mostra-mercato dedicata alle piante ornamentali e da frutto, alle sementi, alle attrezzature da giardino e a tutte le principali e più importanti novità del florovivaismo.

Fino al 4 marzo, infatti – in contemporanea con Apimell, mostra internazionale dedicata all’apicoltura, e con il salone enogastronomico Buon Vivere -, Seminat porterà nei padiglioni espositivi del quartiere fieristico piacentino (a 500 m. dal casello di Piacenza Sud dell’Autostrada A1), un vero e proprio centro commerciale naturale aperto non solo ai professionisti e agli operatori del settore, ma anche agli amanti del giardinaggio e agli appassionati di frutticoltura.

Fuori la neve, dentro la primavera
Fuori la neve, dentro la primavera

L’edizione 2018 di Seminat si presenta ai visitatori con un ulteriore valore aggiunto, legato agli incentivi fiscali introdotti dalla Legge di Stabilità attraverso il cosiddetto “Bonus verde”: la normativa prevede, infatti, detrazioni a favore di chi effettua spese ed investimenti per la sistemazione del verde di aree scoperte di pertinenza delle unità immobiliari private di qualsiasi genere, come terrazzi, giardini, balconi (anche condominiali), ma anche per la realizzazione di impianti di irrigazione e per lavori di recupero di aree verdi e giardini di interesse storico.

Per agevolare l’afflusso dei visitatori – costantemente ed esponenzialmente in crescita negli ultimi anni – Seminat ha anticipato quest’anno l’apertura al giovedì, un giorno in più rispetto alle precedenti edizioni.

Spazio alle api
Spazio alle api

L’evento, animato da una quarantina di espositori provenienti da diverse regioni italiane, sarà arricchito anche da una serie di seminari tematici e da corsi brevi di tecnica giardiniera e di manutenzione del frutteto familiare; lezioni teorico-pratiche gratuite, incentrate su un approccio informativo e introduttivo, per apprendere le nozioni base della potatura, conoscere le tecniche di taleaggio e riscoprire frutti ed essenze antiche ormai dimenticate.

 

CONDIVIDI
La Redazione
Siamo a Leno (Brescia) presso il Centro Polifunzionale di Cassa Padana Banca di Credito Cooperativo. Se volete, venite a trovarci. Vi offriremo un caffè e faremo due chiacchiere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *