Tempo di lettura: 5 minuti

Sommacampagna (Verona) – Torna la Rassegna estiva “SENSI UNICI – MUSICA e ARTE nelle TERRE del CUSTOZA“, che come sempre sposa l’arte e il territorio per riaccogliere in grande stile il suo affezionato pubblico.

Senza seguire l’ordine cronologico, segnaliamo da subito i 4 maggiori eventi in VILLA VENIER che daranno il maggior lustro al cartellone: l’ 11 Luglio il cantautore DAVIDE VAN DE SFROOS propone VANTOUR 2019, live estivo con nuovi strumenti e suoni, per un sicuro coinvolgimento; il 9 Luglio la Compagnia NATURALIS LABOR la sensualità autentica di “TANGOS!”, tango e musica dal vivo, come metafora della vita e dell’amore; lunedì 22 Luglio il grande direttore d’orchestra DIEGO BASSO (noto anche per la sua collaborazione con Il Volo), con l’Orchestra Ritmico Sinfonica Italiana e le voci di ART Voice Academy, presenterà “FLY ME TO THE MOON”, un concerto tra pop, swing e jazz, inserito nel progetto regionale di “Musica alla luna”, per i 50 anni dell’allunaggio.

Sensi Unici è partito  a Custoza il 24 Giugno al ristorante Villa Vento con il Premio Giuseppe Lugo®, che nella sua 26^ edizione ha dato l’ambito riconoscimento al tenore georgiano Mikheil Sheshaberidze, che ricoprirà anche quest’anno il ruolo di Radames nella stagione lirica areniana e si esibirà qui in concerto affiancato dal soprano Lana Kos, il mezzosoprano Sofia Koberidze e il baritono Badral Chuluumbaatar.

 

Ma la grande novità dell’estate 2019 è il CINEMA SUL GREEN, organizzata grazie alla disponibilità del Golf Club Verona di Sommacampagna, e con la collaborazione di Ippogrifo Produzioni, con tre appuntamenti: il 1 luglio, con “La leggenda di Bagger Vance”, interpretato da Will Smith e Matt Damon per la regia di Robert Redford. Ultimo film in cui compare sul grande schermo Jack Lemmon, interpretando sé stesso; l’8 luglio appuntamento con il cinema indipendente con il noir “Finché c’è prosecco c’è speranza”, ambientato nella campagna veneta ed interpretato da Giuseppe Battiston; il 15 luglio si torna indietro nel tempo con il grande cult “A qualcuno piace caldo”, che a 60 anni dall’uscita, viene riproposto in versione completamente restaurata.

Per l’occasione il ristorante situato all’interno della Club House resterà aperto e a disposizione di tutti coloro che vorranno concedersi una serata speciale immersi nella natura, all’insegna del relax e della buona cucina.

Si inizia il 24 giugno e si finisce dopo Ferragosto
Si inizia il 24 giugno e si finisce dopo Ferragosto

Villa Venier a luglio diventa “centro di teatro e musica”, non solo con gli eventi più noti, ma grazie alle numerose compagnie artistiche del ricco cartellone, portando il divertimento del teatro brillante, quello di Artefatto Teatro con “Badanti”, la preziosa interpretazione delle gemelle Laura & Beatrice Puiu con “Ciak…si suona!”, la commedia gialla della Compagnia dell’Arca che presenta “Chi l’ha ucciso? Più giallo di così si muore!”, le risate della commedia comico-dialettale “L’Asso de Denari” della Compagnia Teatrale El Gavetin, ed il gioco degli equivoci di “Baciami Alfredo” de l’Altra Compagnia.

Prosegue con convinzione anche il TEATRO IN CANTINA, organizzato dal Comune con Arteven, il circuito teatrale e multimediale regionale, e anche per gli appuntamenti del 9 e 22 Luglio in Villa Venier.

I 3 appuntamenti di TEATRO IN CANTINA 2019 di mercoledì sera: il 3 Luglio alla Cantina di Custoza con il bellissimo spettacolo “EN RIVA A L’ADESE, TANTO TEMPO FA” del Gruppo Popolare Contrade, di Massimo Meneghini, diretta da Delio Righetti; il 17 Luglio in Agriturismo Le Bianchette con Teatro dell’Attorchio che ci allieterà con “CANTIERE A LUCI ROSSE”; serata finale il 24 Luglio all’azienda agricola CORTE VITTORIA di Custoza, agrigelateria e prodotti tipici, dove Estravagario Teatro ci presenterà “PAESE PERDUTO” di Dino Coltro.

Come di consueto si parte dalle ore 20.15 con visita guidata alla cantina, degustazione dei vini Custoza Doc da loro prodotti e piccoli assaggi gastronomici, quindi la bellezza del Teatro!

Ingresso: €10/persona (visita e degustazione incluse).

Ritorna anche per l’estate 2019 Verona Folk, la rassegna internazionale di musica folk e d’autore che negli ultimi anni si è affermata come uno dei più importanti cartelloni musicali della stagione estiva. E lo fa alla grande.

Nello splendido parco della settecentesca Villa Venier a Sommacampagna, appunto, torna protagonista il famoso cantautore e scrittore comasco DAVIDE VAN DE SFROOS.

Dopo lo scorso successo del “Tour de Nocc”, il poeta del lago comasco fuori dalle righe, propone “VANTOUR 2019”, un potente live estivo dalla veste coinvolgente che farà ballare e cantare il pubblico. Cambia veste, ma l’identità del suo modo di raccontare rimane sempre chiaramente definita e riconoscibile, con quel piglio diretto, anticonvenzionale e sfacciato.

Lo spettacolo estivo vestirà nuovi abiti, arricchito da nuovi strumenti e suoni, in particolare dal basso e dalla fisarmonica, che regaleranno ai brani più famosi del suo repertorio sfumature nuove. Uno show da cantare e ballare col pubblico, con tutta la forza viscerale delle emozioni che canta nei suoi racconti in musica.

Il cantautore sarà affiancato sul palco da musicisti del calibro di Angapiemage Galliano Persico (violino, tamburello, cori), Riccardo Luppi (sax tenore e soprano, flauto traverso), Paolo Cazzaniga (chitarra elettrica e acustica, cori) e Francesco D’Auria (batteria, percussioni, tamburi a cornice, hang), Alessandro De Simoni (Fisarmonica), Simone Prina (basso).

Ad aprire la serata il set del gruppo veronese Le Fughe de le Matonele, l’orchestrina agro-blues che crea tappetti sonori improvvisati alle poesie di Andrea Aldrighetti, un progetto artistico che in 10 anni di attività si è confermato fra i più interessanti ed originali.

I biglietti sono già in prevendita al Verona Box Office di Via Pallone 16, per informazioni e prenotazioni potete contattare il numero telefonico 0458011154. Il biglietto è unico e costa € 25,00 (esclusi diritti di prevendita).

Solo per i residenti di Sommacampagna, che ospita l’organizzazione riserva un biglietto ridotto a € 22,00, reperibile in prevendita c/o Edicola Castioni Giorgio di Sommacampagna tel. 045/515839 e al botteghino la sera del concerto.

Infine, giovedì 1 agosto nel Parco del Centro Sociale a Caselle in apertura di Sagra di San Luigi, un giovane duo attoriale, il Dittico ELALU’ con un divertente spettacolo “Senza Zuccheri Aggiunti”; a seguire per l’antica Festa di San Rocco, il 16 agosto nel prezioso scrigno della Chiesa di San Rocco al Castello in Sommacampagna un fine concerto intitolato “A San Rocco suonano i violini!” con visita guidata al campanile.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *