Cortina d’Ampezzo, Belluno – Prima edizione della rassegna artistica Sentieri d’arte con il progetto espositivo Arcipelago fossile, che prevede la partecipazione di Alessandro Ferri (Dado), Federico Tosi, T-yong Chung con la curatela di Fulvio Chimento e Carlotta Minarelli.

Il progetto è ispirato alla storia geologica delle Dolomiti, definite dagli esperti come un “arcipelago fossile”, poiché quest’area, prima di formarsi per orogenesi con la faglia africana, costituiva un oceano caldo dotato di una nutrita barriera corallina, caratteristica che queste montagne condividono solo con l’Himalaya.

Sabato 25 luglio si potrà vedere dal vivo le opere degli artisti, allestite in ambiente naturale lungo due distinti sentieri delle Dolomiti d’Ampezzo.

La passeggiata inaugurale inizierà alle ore 9 alla volta del sentiero Pian de ra Spines (ritrovo all’entrata del Camping Olympia), mentre alle ore 11.30 proseguirà verso il sentiero Gores de Federa (ritrovo presso il Ponte de Federa).

La mostra è promossa da Associazione Controcorrente, Regole d’Ampezzo, Liceo Artistico di Cortina, in collaborazione con Quiqueg agenzia creativa (Milano) e con il patrocinio del Comune di Cortina.