Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 6ª giornata di andata di serie A2 femminile continua la marcia al comando della capolista imbattuta Akronos Moncalieri (Grigoleit 22) che vince a fatica sul non facile campo della Fanola San Martino di Lupari (Toffolo 16) e conserva 2 punti di vantaggio sull’Itas Alperia Bolzano (Nasraoui 24) che grazie ad un canestro di DeGiovanni a pochi secondi dal termine si aggiudica il match clou sul campo della Autosped Castelnuovo Scrivia (Colli 25) che rimane ferma a quota 8 punti insieme alla Ecodent Alpo Villafranca che ha osservato il turno di riposo, la Parking Graf Crema che trascinata da una positiva Melchiori autrice di 30 punti con 12 su 17 al tiro si impone sul non facile campo della Delser Cric Udine (Ianezic 12) e la neopromossa Sarcedo (Iannucci 21) che a sorpresa vince il derby berico sul campo della Velcofin Vicenza (Peric 14).

Alle spalle di questo quartetto troviamo la coppia composta da Mapp Tools Carugate e Delser Cric Udine; le milanesi (Canova 24) si aggiudica a fatica il derby lombardo contro la pericolante Fassi Gru Albino (Grudzien 16), mentre le carniche cadono per la seconda volta e cedono nettamente in casa contro una positiva Parking Graf Crema.

Alle spalle della coppia lombardo-friulana troviamo il terzetto composto dalla coppia veneta composta da Fanola San Martino di Lupari che sfiora il colpaccio contro la capolista Akronos Moncalieri e Ponzano Veneto che grazie ai 23 punti del neoacquisto Dzankic si aggiudica lo scontro salvezza contro il fanalino di coda Giants Marghera (Villaruel 24) e Fassi Gru Albino sconfitta a Carugate.

Nella zona calda della classifica prima vittoria stagionale per le milanesi de Il Ponte Casa d’Aste SanGa Milano (Toffali e Cicic 19) che si aggiudica il derby lombardo ed aggancia la neopromossa MantovAgricoltura San Giorgio 2000 (Kotnik 14), mentre continua il calvario della Velcofin Interlocks Vicenza che cade tra le mura amiche per mano della neopromossa Sarcedo. Infine chiude solitaria la classifica con nessuna vittoria all’attivo il Giants Marghera sconfitto nettamente nel derby veneto da Ponzano Veneto.

CONDIVIDI
Roberta Mobini
Nata e cresciuta a Leno. Entro a far parte di Popolis dal primo agosto 2016. Studio Scienze matematiche all'Università Cattolica di Brescia. Estremamente curiosa, le mie passioni sono la lettura, l'attività fisica e soprattutto gli animali.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *