Tempo di lettura: 2 minuti

Primi movimenti di mercato in vista del campionato di serie A2 femminile 2021-2022. Regina per il momento del mercato è il Basket Team Crema, che dopo aver vinto per la 4ª volta consecutiva la Coppa Italia è uscita anzitempo sconfitta in sole 2 partite per opera delle milanesi del SanGa Milano poi sconfitte in finale dalle piemontesi della Libertas Moncalieri.

Dopo l’esonero di coach Giuliano Stibiel e l’arrivo del toscano Mirco Diamanti, negli ultimi giorni la società presieduta da Paolo Manclossi ha deciso di interrompere la collaborazione con Lorenzo Logallo ex vice coach della prima squadra che nel frattempo si è accasato al San Giorgio 2000 Mantova nel quale ricoprirà anche il ruolo di responsabile del settore giovanile virgiliano ed affiancherà il riconfermato coach Stefano Purrone, subentrato a metà stagione a Carlo Borghi.

Intanto la società cremasca non si è persa d’animo e ha provveduto all’acquisto dell’italo-statunitense Rae Lin D’Alie play-guardia classe 1987 di 159 cm nelle ultime stagioni in forza a Bologna, ma che in precedenza ha militato a Battipaglia, Salerno e Vigarano Mainarda. Insieme a lei è arrivata la pari ruolo Anastasia Conte classe 2000 di 174 cm lo scorso anno all’Alpo Villafranca 99 e che in precedenza ha esordito nella stagione 2016-2017 in serie A1 alla Fixi Piramis Torino e disputato tre stagioni nella vicina Libertas Moncalieri dove ha conquistato la promozione in serie A2.

Nel contempo la società biancoblu ha riconfermato per la prossima stagione la guardia classe 1993 Francesca Melchiori al momento infortunata ma in costante ripresa. Insieme all’atleta milanese sono state riconfermate la pivot classe 1993 Alice Nori nelle ultime 2 edizioni Mvp della Final Eight di Coppa Italia e l’ala classe 1996 Carolina Pappalardo. Lasciano Crema invece l’esperta playmaker Giulia Gatti classe 1989 e l’ala classe 1995 Cecilia Zagni.

Passando alle altre piazze da segnalare le riconferme in casa San Giorgio 2000 Mantova dell’esperta guardia classe 1987 Giulia Monica e della pivot argentina classe 1982 Florencia Llorente, mentre Alice Pizzolato vestirà la fascia di capitano lasciatagli da Simona Antonelli. Passando a nord-est da segnalare le riconferme in casa Sisters Bolzano della pivot classe 1999 Francesca Fabbricini, della playmaker olandese Karin Kuijt e Daniela Hafner. Sempre il club altoatesino è vicino ad Allegra Botteghi, ex Nico Ponte Buggianese, e Liliana Miccio, ex Galli San Giovanni Valdarno. Ad Udine si separano le strade con coach Alberto Matassini che verrà sostituito da Massimo Riga, mentre sul fronte giocatrici salutano la Carnia Antonia Peresson e Tina Cvijanovic che andranno a giocare nella Bundersliga tedesca con la maglia del Saalos Royals. In casa Club Castelnuovo Scrivia da segnalare il rinnovo con lo sponsor Autosped; mentre all’Alpo Villafranca 99 salutano Sofia Vespignani e Veronica Dell’Olio, mentre è certo l’approdo in riva all’Adige di Sofia Marangoni classe 1995, nelle ultime 2 stagioni alla Magnolia Campobasso.