Tempo di lettura: 3 minuti

Varese – Una Mg.K.Vis Piadena cinica e spietata reduce da 2 sconfitte finalmente spezza l’incantesimo e si aggiudica con merito la gara 1 playout superando in trasferta i padroni di casa della Coelsanus Varese con il punteggio finale di 69 a 77, portando il primo punto nella serie al meglio delle 5 partite.

Per questa gara coach Perucchetti schiera lo starting five composto da Strautmanis, Chinellato, Motta, Giovara e Marchetti quest’ultimo preferito ad Arienti; mentre dall’altra parte coach Saibene risponde con Ivanaj, Albique, Gergati, Allegretti e Maruca con l’ex Corno che parte dalla panchina.

La gara vede un inizio positivo per gli orange che sfruttano al meglio il tiro dalla lunga distanza e dopo 4′ con una tripla di Motta si invola sul 2 ad 11, ma i padroni di casa non si scoraggiano e grazie ad Allegretti e Trentini da 3 punti recuperano sino a -4, ma è sempre Motta la spina nel fianco dei padroni di casa e Piadena si porta in un paio di occasioni a +6, mentre il quarto si chiude sul punteggio di 17 a 22 grazie ad un canestro di Tiberti. Nel 2° periodo continua il buon momento dei piadenesi che grazie a 5 punti consecutivi di Marchetti volano a +10, costringendo coach Saibene al time out riparatore, ma la situazione non migliora e minuto dopo minuto il divario tra le due formazioni si amplia anche grazie ad una buona difesa ospite che concede la miseria di soli 10 punti e grazie ad una tripla di capitan Tinsley si va all’intervallo sul risultato di 27 a 42.

Al rientro dagli spogliatoi la Mg.K.Vis mantiene un buon vantaggio sino al 25′, poi negli ultimi 5 minuti i padroni di casa reagiscono e trascinati dal trio Ivanaj-Allegretti-Maruca si riavvicinano chiudendo la 3ª frazione a -7 sul punteggio di 53 a 60. Negli ultimi 10 minuti la Mg.K.Vis comincia ad accusare la stanchezza, con una situazione falli precaria, così la Coelsanus ne approfitta per riavvicinarsi sino a -5 con un tiro libero dell’ex Corno, ma a questo punto i casalaschi trovano una fondamentale tripla con il giovane Arienti e poco dopo Motta con 2 tiri liberi si riporta a +9 sul 63 a 72 al 38′. Sembra fatta ma i prealpini non mollano e nel finale Allegretti e Maruca riportano i locali a -7, ma nei secondi finali la tripla di capitan Tinsley chiude anzitempo la gara regalando il primo punto ai ragazzi del presidente Piazza rendendo inutili i 2 tiri liberi dell’eterno Allegretti che fissano il punteggio finale sul 69 a 77.

COELSANUS VARESE-MG.K.VIS PIADENA 69-77
PARZIALI: 17-22, 27-42, 53-60
COELSANUS VARESE: Ivanaj 13, Albique 8, Gergati 7, Maruca 8, Corno 4, Allegretti 16, Sorrentino n.e., Hidalgo 3, Trentini 3, Antonelli 5, Dalcò, Boev 2. All.: Saibene.
Uscito per 5 falli: Gergati 37′ (60-67).
MG.K.VIS PIADENA: Strautmanis 6, Chinellato 10, Motta 24, Giovara 3, Trevisi n.e., Marchetti 9, Tinsley 9, Arienti 8, Tiberti 6, Calò 2. All.: Perucchetti.
Nessuno uscito per 5 falli.
ARBITRI: Picchi di Ferentino (FR) e Barbieri di Roma.