Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 18ª giornata, quinta del girone di ritorno continua la serie positiva della Ju.Vi. Ferraroni Cremona (Vacchelli 17) che passa anche sul difficile campo della Bonomi Lumezzane (Milovanovic 15) ed allunga sulle dirette rivali.

Al 2°posto troviamo la coppia composta da Argomm Iseo e Mg.K.Vis Piadena che si sono affrontate nello scontro diretto e che ha visto prevalere la compagine sebina trascinata dai 23 punti della coppia Leone-Furlanis, mentre per i piadenesi non è bastata la prova monstre di Simone Olivieri autore di 27 punti con 10 su 12 al tiro e vedono interrompersi la serie positiva che durava da 10 turni.

Alle spalle della coppia bresciana-casalasca troviamo la Libertas Cernusco sul Naviglio (Zanchetta e Guffanti 8) che a sorpresa cade sul campo della discontinua Sanse Tedeschi Cremona trascinata dai 19 punti di capitan Faccioli con un eccellente 11 su 12 dalla lunetta, e la Bonomi Idrosanitari Lumezzane che cede di schianto negli ultimi 2 quarti dopo aver tenuto testa contro la capolista Juvi Ferraroni Cremona.

Al seguito della coppia milanese-bresciana troviamo la Evolut Romano Lombardo (Ferri 17) che solo nel finale piega la resistenza della Nilox Agrate Brianza (Spirolazzi 15) reduce da 3 vittorie consecutive e stacca la coppia composta da Milano 1958 e Mazzoleni Pizzighettone che si sono affrontate nello scontro diretto. Al termine di una gara dai 2 volti ha prevalso la compagine milanese trascinata dai 24 punti dell’ex trevigliese Bazzoli, mentre per i rivieraschi (Pedrini 19) è crisi nera con 4 sconfitte nelle prime 5 giornate e con la panchina di coach Sabbia a rischio.

Alle spalle della coppia milanese-cremonese troviamo la coppia Migal Gardonese e Sanse Tedeschi Cremona; con i primi (Cancelli 17) che passano a fatica sul campo della pericolante Galvi Lissone (Gatti 18) ed i cremonesi che a sorpresa superano la rivelazione del campionato Cernusco sul Naviglio e staccano di 2 punti la Nilox Agrate Brianza sconfitta sul campo della Evolur Romano Lombardo. A quota 8 punti troviamo la Galvi Lissone alla 5ª sconfitta consecutiva che precede il fanalino di coda GoodBook Manerbio che ha osservato il turno di riposo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *