Nella 16ª giornata, terza del girone di ritorno torna da sola al comando la Ju.Vi. Ferraroni Cremona che approfitta del turno di riposo della vice capolista Argomm Iseo, in attesa dello scontro diretto in programma ad inizio gennaio alla Spettacolo di Cremona.

I ragazzi di coach Brotto (Cazzaniga 15) si impongono sull’ostico campo della Mazzoleni Pizzighettone (Manini 14), mentre i lacustri come detto fermi per il turno di riposo vengono raggiunti dalla Mg.K.Vis Piadena (Mascadri 21) che si impone sul non facile campo della Libertas Cernusco sul Naviglio (Mercante 19), una delle sorprese liete di questa stagione.

Alle spalle della coppia casalasco-bresciana troviamo proprio la compagine cernuschese insieme alla Bonomi Idrosanitari Lumezzane (Milovanovic 16) che nel giorno dell’esordio del nuovo acquisto Sela cede a sorpresa sul campo della pericolante Nilox Agrate Brianza (Spirolazzi 21) alla 3ª vittoria consecutiva.

Di seguito alla coppia milanese-bresciana troviamo la coppia composta da Mazzoleni Pizzighettone ed Evolut Romano Lombardo; con i ragazzi di coach Sabbia che non riescono nell’impresa di fermare la corazzata Ju.Vi. Ferraroni Cremona, mentre i bergamaschi (Buzzini 20) vincono nettamente sul difficile campo della pericolante Galvi Lissone (Degrada 15) nella quale ha esordito Meroni.

Alle spalle della coppia cremonese-bergamasca troviamo il terzetto composto da Sanse Tedeschi Cremona, Milano 1958 e Nilox Agrate Brianza. I cremonesi (Delle Donne 15) cedono di misura in casa alla rediviva Migal Gardonese (Prestini 17) che si impone grazie a 2 tiri liberi dell’ex Accini a 2” e 9/100 dal termine e con la tripla di Delle Donne che picchia sul ferro ed esce e nega il possibile overtime alla compagine di coach Coccoli.

Insieme ai biancoverdi cremonesi come detto troviamo anche Milano 1958 (Clementoni 17) che passa sul campo del fanalino di coda GoodBook Manerbio (De Guzman 17) e la Nilox Agrate Brianza che a sorpresa supera in casa la Bonomi Idrosanitari Lumezzane e precedono come detto la rediviva Migal Gardonese che a sua volta stacca la Galvi Lissone sconfitta in casa dalla Evolut Romano Lombardo, mentre sempre più solo in fondo alla classifica troviamo la GoodBook Manerbio.

Informazione di servizio:

La JUVI CREMONA BASKET comunica il tesseramento, avvenuto lo scorso 15 dicembre, di Riccardo Bernardi. Ala piccola, classe 1984, nella scorsa stagione ha vestito la canotta dell’Academy Bk2014 Fidenza (serie C Emilia Romagna) dove ha disputato 17 partite segnando 151 punti. Riccardo torna a vestire i colori oro granata dopo averne fatto parte nella stagione 2015/2016 conclusasi con la promozione in C Silver e con una serie di 32 vittorie e 0 sconfitte.

Bernardi che ha esordito nel derby perso dalla Juvi contro Piadena, già si allenava con la formazione del Presidente Ferraroni dallo scorso mese di settembre, va a integrare il roster a disposizione di coach Brotto attesa da un trittico di partite durissime e alle prese con un paio di infortuni.