Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 5ª giornata di ritorno del campionato di serie C Silver ritorno al successo per la capolista P.M. Olimpia Lumezzane (Marelli 15) che demolisce in casa il San Pio X Mantova (Altimani 14) e mantiene sempre un discreto vantaggio sulla vice capolista solitaria Ladyleaf Tomasi Auto Asola.

I virgiliani (De Guzman 21) vincono in rimonta tra le mura amiche contro una mai doma Tenaris Dalmine (Lodovici e Dadda 16) e mantiene un leggero vantaggio sulla Nilox Agrate Brianza (Catalfamo 29) che vince a fatica contro la pericolante Almac Viadana (Zamparelli 13) e mantiene sempre un piccolo vantaggio sulla Seriana Stampi Nembro (Silva 17) che vince nei minuti finali sull’ostico campo della Sas Lic Verolanuova (Deme 17).

Alle spalle della compagine seriana troviamo la Virtus Bellini Gorle (Carrara 19) che si aggiudica il match clou di giornata in casa contro la Tecnofondi Ome (Bianchi 22) che mantiene solo 2 punti di vantaggio sul terzetto composto da Negrini Quistello, San Pio X Mantova e Sas Lic Verolanuova, tutte sconfitte. I quistellesi (Faccioli 15) cadono sul campo della pericolante E’Più Casalmaggiore (Marchini 16), mentre i “santi” cedono nettamente sul campo della capolista P.M. Olimpia Lumezzane, invece i verolesi cedono nel finale contro la Seriana Stampi Nembro.

Alle spalle di questo terzetto troviamo la coppia bergamasca composta da Tenaris Dalmine e Mabo Bottanuco: i primi sfiorano il colpaccio sul campo della vice capolista Ladyleaf Tomasi Auto Asola, mentre i secondi (Benassi e Buschi 16) cadono malamente sul campo della pericolante Allianz Old Socks San Martino in Strada (Strotz 17) e mantengono 2 punti di vantaggio sull’Almac Viadana, la quale sfiora il colpaccio sul campo della Nilox Agrate Brianza e mantiene 2 punti di vantaggio sulla formazione lodigiana che supera in classifica l’Europa Multiservice Manerbio (Permon 14) che a sorpresa cede in casa per mano del fanalino di coda Virtus Brescia (Dalcò 23). La squadra manerbiese è ora insediata a soli 2 punti dall’ E’Più Casalmaggiore che torna al successo superando in casa i mantovani della Negrini Quistello.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *