Nella 29ª giornata, quattordicesima e penultima del girone di ritorno, continua la marcia al comando della capolista Farmacia Segalini Gilbertina Soresina (Palac 18) che supera in casa i bergamaschi della Tenaris Dalmine (Magni 11) e mantiene sempre 2 punti di vantaggio sulla vice capolista Imbalcarton Prevalle che supera in casa nel derby bresciano la Cittadini Sarezzo.

A 40’ dal termine della regular season sarà testa a testa tra soresinesi e valsabbini per la leadership, con i ragazzi di coach Castellani che nell’ultima giornata saranno impegnati sul difficile campo del Sesa Sustinente, mentre i valsabbini se la vedranno a Casalmoro contro la Ladyleaf Tomasi Auto Asola.

Come detto a chiudere il podio finale della regular season sul gradino più basso troviamo i mantovani del Sesa Sustinente (Tomic e Mantovani 18) che vincono sul campo del fanalino di coda Virtus Brescia (Thiuone 18) che grazie a questa sconfitta scendono in serie D.

Alle spalle della compagine virgiliana troviamo agganciati la Ladyleaf Tomasi Auto Asola e la Sas Lic Verolanuova; i virgiliani grazie ai 76 punti del trio Sartora 26, Mori e Mason (25 a testa) passano sul non facile campo della Bellini Gorle (Locatelli 25), mentre i bresciani (Assoni 22) vincono bene in casa contro la Giordani Assicurazioni XXL BluOrobica Bergamo (Tronini 15). Quest’ultima disputerà i playout.

Tornando ai playoff alle spalle della coppia mantovana-bresciana troviamo la coppia composta da Seriana Stampi Nembro e P.M. Olimpia Lumezzane; i seriani (Orlandi 28) superano a fatica in casa la Ecology System Viadana (Colla 16) che con questa sconfitta rischia di restare fuori dalle pretendenti ai playoff, mentre i valgobbini (Rizzolo 19) vincono con qualche fatica sul campo bergamasco del Bottanuco (Bosio 17) che si giocherà la permanenza in categoria disputando i playout.

Al seguito della coppia orobico-bresciana come detto è bagarre tra Cittadini Sarezzo, Negrini Quistello ed Ecology System Viadana con una di queste che sicuramente disputerà i playoff, mentre le altre 2 andranno in vacanza anticipata. La Cittadini Sarezzo cede in terra valsabbina contro la vice capolista Imbalcarton Prevalle, mentre la Negrini Quistello (Mauceri 24) vince in rimonta sul non facile della Tecnofondi Ome (Moretti 15), mentre i viadanesi come detto in precedenza perdono una grossa occasione cedendo sul difficile campo della Seriana Stampi Nembro.

Alle spalle di questo terzetto troviamo i bergamaschi della Bellini Gorle che cedono in casa contro la Ladyleaf Tomasi Auto Asola e si giocheranno le vacanze anticipate contro la Tenaris Dalmine sconfitta in trasferta a Soresina dalla capolista Segalini Gilbertina. Sono invece certi di disputare i playout Bottanuco, Tecnofondi Ome e Giordani Assicurazioni XXL BluOrobica Bergamo, mentre saluta la Virtus Brescia.