Nella 5ª giornata di ritorno del campionato di serie D continua la marcia al comando della coppia formata da Begni Impianti Ospitaletto e Pentavac Chiari. I primi (Crescini 24) si aggiudicano il match clou di giornata sul difficile campo della Sintostamp Tazio Magni Gussola (Bodini 18), mentre i clarensi (M.Curti 19) si aggiudicano il derby sul campo della Redolfi Immobiliare Gussago (Picuno 12).

Alle spalle della coppia bresciana torna al successo la Junior Curtatone (Asan 18) che con qualche difficoltà si impone sul campo del pericolante Brixia Fert Pontevico (Castagna 25) e stacca di 2 punti la Sintostamp Tazio Magni Gussola che sfiora il colpaccio ma senza riuscirvi contro la capolista Begni Impianti Ospitaletto.

Alle spalle della compagine casalasca troviamo la Cittadini Sarezzo (Crepaz, Botti e Mussoni 15) che cade dopo un overtime sul campo cremasco di Ombriano (Airoldi 15) e precede i franciacortini della Padernese (Pavoni 23) che piegano in casa il pericolante Bancole (Ferriani 20).

A inseguire la formazione franciacortina troviamo il quartetto composto da General Food Bedizzole, Ombriano, O.B. Impianti River Orzinuovi e Redolfi Immobiliare Gussago: i bedizzolesi (Zorat 10) cadono in casa per mano della Equitube Jokosport Izano (Caserini 24), mentre gli ombrianesi si impongono dopo un overtime in casa contro la Cittadini Sarezzo, gli orceani invece (Labovic 21) passano al PalaRadi di Cremona contro il fanalino di coda Vanoli Young Cremona (Bandera 27) ed infine i gussaghesi che non riescono nell’impresa di superare la capolista Pentavac Chiari.

Alle spalle di questo quartetto troviamo la Equitube Jokosport Izano che vince d’autorità sul difficile campo della General Food Bedizzole e si porta a soli 2 punti dalla formazione bresciana, mentre in zona playout nulla da fare per Brixia Fert Pontevico sconfitta a domicilio dalla Junior Curtatone, Bancole sconfitta sul campo della Padernese e Vanoli Young Cremona che cede nell’ultima frazione per mano di una positiva O.B. Impianti River Orzinuovi.