Nel weekend si sono disputate le gare di spareggio del 1° turno playoff che non hanno visto la presenza di formazioni cremonesi e del 1° turno playout al quale ha partecipato la Vanoli Young Cremona.

Partiamo dai playoff dove si sono qualificati per il turno successivo i milanesi dell’ASA Cinisello Balsamo (Montagna 21) che superano a fatica in casa i bergamaschi della Scuola Treviglio (Erba 14), mentre il Campus Varese completa la rimonta superando in trasferta a Sondrio i padroni di casa della Sportiva. Sempre in trasferta si impone anche la Leoniana Rho (Cusani e Mele 16) in terra lecchese contro la Civatese (Castagna 17), mentre i milanesi del Settimo Milanese (Acerni 26) piegano fuori casa i varesini del Venegono (Moalli 21). La Virtus Fagnano Olona (Diakhate 23) piega in casa i bresciani della Padernese (Croce 12) ed infine i comaschi del Lomazzo (Galli 18) passano in trasferta sul campo brianzolo del Seregno (Vendramini 16).

Per quanto riguarda invece i playout si salvano l’Olimpia Cadorago (Chiurato e Cipriano 12) che supera in casa i bergamaschi della Visconti Brignano Gera d’Adda (Longo 19), i lecchesi del Nibionno (Corbetta 27) che battono in casa i varesini del Gavirate (Losa 33), i milanesi del Mojazza Milano (De Pasquale 17) che superanmo i cremonesi della Vanoli Young Cremona (Carboni 17), i lariani del Tavernerio (Avani 16) che si impongono sui lecchesi del Pescate (Puglisi 11) ed infine Carnate (Da Giorgini 12) che supera in casa i milanesi dello Junior Knights Legnano (Mazzucco 13). Grossa delusione in casa Vanoli Young Cremona che in gara 3 cedono in terra milanese contro i milanesi del Mojazza Milano e che ora sfideranno nel decisivo 2° turno playout i varesini del Clivio che hanno perso per 2 a zero la serie contro i brianzoli del Biassono.

La gara di andata è in programma venerdì 4 maggio alle ore 21,30 in terra varesina, mentre il match di ritorno è in programma al PalaRadi di Cremona martedì 8 maggio sempre alle ore 21,30. L’eventuale gara 3 è in programma in terra varesina venerdì 11 maggio con fischio d’inizio alle ore 21,30.