Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 1ª giornata di ritorno del campionato di serie D continua il braccio di ferro in testa alla classifica tra Begni Impianti Ospitaletto e Pentavac Chiari. I primi (Battaglia 22) vincono nettamente in casa contro il pericolante Brixia Fert Pontevico (Scaratti 12), mentre i clarensi (M.Curti 16) si aggiudicano il match clou di giornata sul campo della Cittadini Sarezzo (Feroldi 11) e mantengono 2 punti di vantaggio sulla Junior Curtatone (Moreno 21) che vince facile sul campo della General Food Bedizzole (Pasini 20).

Ai piedi del podio virtuale troviamo la Sintostamp Tazio Magni Gussola (Bodini 17) che batte nettamente in casa il pericolante O.B. Impianti River Orzinuovi (Piscioli 19) e stacca la Cittadini Sarezzo che nulla può nel match clou di giornata tra le mura amiche contro la Pentavac Chiari.

Alle spalle della compagine saretina troviamo il terzetto composto da Padernese, Redolfi Immobiliare Gussago e General Food Bedizzole. I primi (Pavoni 14) vincono nel finale contro un mai domo Ombriano (Dedè 14), mentre i secondi (Zanella 15) piegano a fatica in trasferta il fanalino di coda Vanoli Young Cremona (Paroni 16) ed infine i bedizzolesi cedono nettamente in casa contro la terza forza del girone ovvero la Junior Curtatone.

Alle spalle di questo terzetto bresciano troviamo la coppia cremasca da Ombriano ed Etiqube Izano; con i primi che cedono nel finale sul campo della Padernese, mentre i neopromossi izanesi (Caserini 17) tornano al successo vincendo in trasferta sul campo del sempre più inguaiato Bancole (Piccinocchi 13) che si trova a pari merito con il Brixia Fert Pontevico ed è preceduto dall’O.B. Impianti River Orzinuovi.

Chiude la classifica la Vanoli Young Cremona che contro Gussago colleziona la sua 10ª sconfitta stagionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *