Tempo di lettura: 2 minuti

Nell’ultima giornata di andata del campionato di serie D alterne fortune per le formazioni cremonesi che hanno rimediato 2 vittorie ed altrettante sconfitte, ma andiamo con ordine.

Campione d’inverno è la ripescata Junior Curtatone (Moreno 34) che si impone nel match clou di giornata sul difficile campo dell’E’Più Casalmaggiore (Marchini 22), mentre il San Pio X Mantova (Altimani 28) si aggiudica il derby virgiliano sul campo della pericolante Pontek Bancole (Modenini 20) che rimane agganciata ai curtatonesi, chiudendo al 2° posto in virtù della sconfitta nello scontro diretto.

Al seguito della coppia virgiliana continua la serie positiva della Sintostamp Tazio Magni Gussola (Bodini 16) che passa di misura sull’ostico campo della Begni Impianti Ospitaletto (M.Patti e Pasini 17) e stacca di 2 punti i “cugini” dell’E’Più Casalmaggiore superati in casa dalla capolista Junior Curtatone e nel prossimo turno derby casalasco ad alta tensione alla Baslenga con Gussola leggermente favorita. Alle spalle della compagine di Casalmaggiore troviamo la coppia composta da Neba CXO Brescia ed Ombriano. I bresciani (Farella e Bontempi 12) vincono bene il derby contro il Brixia Fert Pontevico (Sandri 19), mentre i cremaschi (Tiramani 15) al termine di una gara equilibrata superano nel derby la Vanoli Young Cremona (Carboni 15).

Alle spalle della coppia bresciana-cremonese troviamo la Begni Impianti Ospitaletto ed il Brixia Fert Pontevico che cedono contro la Sintostamp Tazio Magni Gussola ed il Neba CXO Brescia e precedono a sua volta la coppia composta da O.B. Impianti River Orzinuovi (Piscioli 20) e Padernese (Fernandez ed Orsatti 12) che si aggiudicano i derby con i fanalini di coda Vespa Castelcovati (Superti 15) e General Food Bedizzole (Ferrari 13) e precedono la coppia composta da Pontek Bancole e Vanoli Young Cremona.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *