Tempo di lettura: 2 minuti

Nell’ultima di andata del campionato di serie D occhi puntati sul match di Ospitaletto tra i padroni di casa della Begni Impianti e la neopromossa Pentavac Chiari che si giocavano il titolo di campione d’inverno. A spuntarla è stata la compagine ospitalettese trascinata dai 14 punti di Crescini, mentre per i clarensi, che hanno dissipato un vantaggio di 12 lunghezze, non sono bastati i 10 punti della coppia M.Curti e Zangrandi.

Alle spalle della coppia franciacortina in testa alla classifica troviamo appena sotto la Junior Curtatone (Asan 19) che vince nettamente il derby mantovano sul campo del Bancole (Fiozzi e Ferriani 13) e tiene a leggera distanza la coppia composta da Cittadini Sarezzo e Sintostamp Tazio Magni Gussola. I saretini (Gobbi 20) passano in trasferta sul campo dell’Etiqube Jokosport Izano (Aschedamini 14), mentre i casalaschi (Petrolini 19) devono sudare più del dovuto per avere la meglio su un positivo Ombriano (Dedè 19) che si ferma dopo 4 vittorie consecutive.

A quota 14 punti troviamo la General Food Bedizzole (Pasini e Zorat 17) che viene sconfitta in casa dalla Padernese (Zani 26) che ora è a soli 2 punti dalla rivelazione della stagione insieme ad Ombriano e Redolfi Immobiliare Gussago. I franciacortini (Corti 14) cadono malamente sul campo della pericolante O.B. Impianti Orzinuovi (Piscioli 19) che grazie a questo successo stacca la coppia composta da Bancole e Brixia Fert Pontevico, quest’ultima vincitrice dello scontro salvezza sul campo del fanalino di coda Vanoli Young Cremona. In questa gara da segnalare i 37 punti del cremonese Bandera con 13 su 18 al tiro, mentre per i bresciani capitan Castagna ha chiuso con 19.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *