Tempo di lettura: 4 minuti

Brescia – E’ stato pubblicato il Bando Nazionale Servizio Civile 2016 con scadenza il 30 giugno alle ore 14.00. Il progetto di Servizio Civile presentato da Avis Lombardia e finanziato da Regione Lombardia è consultabile direttamente sul sito.

Il Progetto prevede un totale di 15 posti di Servizio Civile, uno per ognuna delle sedi aderenti, e più precisamente: Bergamo, Avis Provinciale Brescia, Mantova, Milano (Avis Provinciale e Comunale), Monza Brianza, Casalpusterlengo, Cremona, Desenzano del Garda, Pavone Mella-Cigole, Rho, Robbio, Vigevano, Vimercate, Avis Regionale Lombardia.

I criteri che verranno impiegati da Avis Lombardia nelle selezioni dei candidati sono quelli approvati dall’Ufficio Nazionale. Al fine di evitare qualsiasi contestazione si invitano tutti gli interessati a leggere con molta attenzione i criteri impiegati nelle selezioni prima di inoltrare la propria candidatura.

Per presentare la propria candidatura è necessario seguire la seguente procedura:

  1. Leggere con attenzione il Bando Nazionale per il Servizio Civile 2016 e i requisiti, previsti dalla legge, per poter presentare la propria candidatura.
  2. Leggere con attenzione i criteri di selezione dei candidati. (link ai Criteri)
  3. Leggere con attenzione la scheda di sintesi del progetto oltre agli eventuali particolari obblighi dei volontari durante il servizio indicati nel progetto. (link alla scheda)
  4. Individuare la sede di attuazione del progetto per la quale ci si intende candidare e valutare con attenzione la distanza dal proprio domicilio. Il Bando Nazionale di Servizio Civile 2016 prevede che le spese per raggiungere quotidianamente la sede di attuazione del servizio siano a carico dei volontari di Servizio Civile. È possibile candidarsi per un’unica sede di attuazione del progetto, pena l’esclusione.
  5. Verificate tutte le condizioni del concorso, presentare la propria candidatura inviando la richiesta per raccomandata (a mano o via posta) scaricando i modelli pubblicati sul sito del Servizio Civile.
    Attenzione: è possibile inviare un’unica domanda di partecipazione al Bando Nazionale di Servizio Civile, pena l’esclusione. Non è possibile, pertanto, candidarsi per più sedi, per più progetti o per enti diversi nell’ambito dello stesso Bando Nazionale.
  6. Verificare con attenzione che la documentazione cartacea stampata sia stata correttamente compilata in tutte le sue parti e firmata dove richiesto. Ai sensi di legge non è possibile accogliere domande redatte in maniera incompleta o non corretta. Tali domande non potranno, pertanto, essere prese in considerazione e, ai candidati, sarà in tal caso inviata una comunicazione scritta di esclusione dal Bando Nazionale di Servizio Civile 2016.
  7. Verificare con attenzione che la documentazione da allegare alla domanda sia corretta e completa. Ai sensi di legge non è possibile accogliere domande prive di uno o più dei documenti richiesti. Tali domande non potranno, pertanto, essere prese in considerazione e, ai candidati, sarà in tal caso inviata una comunicazione scritta di esclusione dal Bando Nazionale di Servizio Civile 2016.
  8. La domanda di candidatura andrà inviata – tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o Posta Elettronica Certificata (PEC), ai seguenti indirizzi, entro e non oltre il 30/6/2016 ore 14.00
    Ai sensi di legge NON è possibile accogliere domande pervenute tramite fax o tramite mail. Tali domande non potranno, pertanto, essere prese in considerazione e, ai candidati, sarà in tal caso inviata una comunicazione scritta di esclusione dal Bando Nazionale di Servizio Civile 2016.
    L’indirizzo a cui spedire la documentazione è il seguente:

    UFFICIO SERVIZIO CIVILE
    AVIS REGIONALE LOMBARDIA
    Largo Volontari del Sangue 1
    20133 Milano

    Oppure

    INDIRIZZO PEC
    avislombardia@pec.it

  9. Ai sensi di legge NON fa fede il timbro postale. Le candidature pervenute presso l’ufficio oltre il termine indicato dal Bando Nazionale non potranno, pertanto, essere prese in considerazione e, ai candidati, sarà in tal caso inviata una comunicazione scritta di esclusione dal Bando Nazionale di Servizio Civile 2016.

Avis Lombardia, ricevuta la documentazione, ne verificherà la correttezza. Non è prevista, per legge, la richiesta di integrazione della documentazione inviata. Non è, pertanto, possibile inviare alcun tipo di documentazione integrativa.

Ai candidati che avranno inviato, entro i termini indicati dal Bando Nazionale, tutta la documentazione richiesta in forma corretta e completa, verrà inviata la convocazione ad una delle giornate di selezione.
La mancata partecipazione ai colloqui di selezione di Avis Lombardia comporterà l’esclusione dal bando. Ai candidati che non si presenteranno ai colloqui di selezione nelle date indicate verrà inviata una comunicazione scritta di esclusione dal Bando Nazionale di Servizio Civile 2016.

Per poter partecipare alle selezioni è necessario stampare la mail di convocazione di Avis Lombardia. Non è possibile presentarsi alle date di selezione senza la convocazione che attesta la correttezza della documentazione cartacea verificata in sede nazionale.

———————————————————————————————————————————————————-

Logo_Avis_Pr_Brescia


Partecipa! Il volontariato è un lavoro di cuore.

 Perché il Servizio Civile in Avis?

  • Per aiutare concretamente il proprio Paese e chi ne ha più bisogno;
  • Per crescere nella cultura della solidarietà;
  • Per formare, informare e sensibilizzare gli altri;
  • Per conoscere nuove persone e nuove realtà;
  • Per dare un senso alla parola “civile”.

 Diritti e doveri:

  • Monte ore annuo di 1400 al netto di 20 giorni di permesso;
  • Minimo 12 ore settimanali su 5 giorni di servizio, articolati dal lunedì alla domenica;
  • Compenso di € 433.80 al mese;
  • Rispetto degli orari stabiliti e concordati e garantire una fles-sibilità oraria;
  • Essere disponibili a prestare servizio nei giorni festivi, prefe-stivi e in orario serale, nonché a trasferimenti esterni alla sede per esigenze operative legate al progetto;
  • Partecipare a manifestazioni ed eventi promozionali che si svolgeranno sul territorio della Lombardia;
  • Rispettare la privacy per tutte quelle informazioni di cui verrai a conoscenza nell’ ambito dello svolgimento del Servizio Civile:
  • Usufruire dei giorni di permesso durante le chiusure stabilite dall’ Ente.

Come svolgere il Servizio Civile in Avis. Hai tra i 18 e i 28 anni? Hai voglia di investire un anno della tua vita mettendoti al servizio della società? Hai quindi tutte le carte in regola per partecipare ai progetti del Servizio Civile Nazionale ed entrare nella grande famiglia di Avis. Basta solo inoltrare la domanda di partecipazione al Bando come descritto sopra.

 Se parteciperai al progetto acquisirai competenze inerenti a:

  • Comunicazione e modalità di approccio con diverse tipologie di persone; capacità di motivare l’altro rispetto alla finalità di un’ attività specifica;
  • Competenze di tipo progettuale ed organizzativo;
  • Attitudine al problem solving e lavoro in team;
  • Comunicazione social.

 Queste competenze ti verranno certificate alla fine del tuo percorso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *