Tempo di lettura: 2 minuti

Pescarolo ed Uniti (Cremona) – Dopo aver visto la partita di calcio dei pulcini a Vescovato, la serata di martedì 7 maggio è proseguita, presso la palestra di Pescarolo, con la pallacanestro. Mi scusino gli addetti del settore, ma ho fatto solo foto dei corsi di minibasket e non ho mai seguito una partita, avere quindi a portata di mano una partita valida per i playoff, tra la Sforzesca Basket 2000 e il Nave di Brescia era un’occasione da non perdere.

Dopo tanti anni avere la possibilità di passare in promozione è certamente un momento importante, come affermava prima dell’incontro l’allenatore della Sforzesca, Santo Giuseppe, l’ottimismo giustamente non mancava pur riconoscendo di avere a che fare con una squadra forte. Questo veniva confermato da una buona presenza di pubblico con tifoserie abbastanza cariche.

Foto di rito delle due squadre, grazie anche al consenso dell’allenatore del Nave, Ferrari Stefano. Al tavolo centrale segnapunti la signora Simona Rossi e la cronometrista Beltrami Antonella. Hanno diretto l’incontro gli arbitri Pescatori e Marchini.

Da inesperti del settore abbiamo visto una Sforzesca impegnata al massimo e, dopo aver vinto la prima partita, ha potuto solo cercare di limitare i danni di fronte ad una squadra effettivamente più forte. Aveva ragione a temerla Santo, perplessità che si sono poi concretizzate nella sconfitta per 62 a 71.

Comunque un grazie va ad entrambe le squadre per una bella serata di sport, con una competizione vivace e leale, che avrebbe meritato una maggior presenza di pubblico. L’appuntamento con la Sforzesca è per il prossimo Settembre, per quanto ci riguarda cercheremo di essere presenti per dare un sostegno morale e certamente con le nostre foto.

CONDIVIDI
Giampietro Masseroni
Classe 1940. ex sindaco di Pescarolo, appassionato estimatore del proprio territorio, del quale conosce- e riporta- vita, morte e miracoli...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *