Mi scrive Simona Settembre 71, 35 anni, mano dx, femmina

grafo_simona_settembre1971

E’ una scrittura molto particolare, agitata, non del tutto decodificabile.

E’ una personalità complessa, a volte contraddittoria, ma forse per questo più intrigante di altre. Il referto già svolto, su scrittura “copiante”, è valido in ogni sua parte, ma la grafia corrente rivela molto di più
Riporto, dunque, il referto già svolto, aggiungendo le caratteristiche che compaiono nella grafia scritta di getto, ed ora inviatami.
Questa grafia si potrebbe definire “estetica-pulsional-reattiva”.
I movimenti sono fluidi, armoniosi, presi singolarmente, ma nel complesso offrono una visione di non ordine e di non armonia globale, con piccole correzioni, con ripassi di tratto, con affastellamenti tra lettera e lettera e slarghi anomali.
  • Le caratteristiche principali risultano:
  • Creatività e ricerca del bello, con associazione di idee e di produzione individualmente originali, mai pedisseque, spesso in contrasto con le aspettative dell’ambiente
  • Buona capacità di apprendimento, anche se compaiono tratti di reattività nei confronti delle imposizioni, dei comandi, delle indicazioni date senza acconcia spiegazione
  • Buona capacità di comprendere arte in generale e musica in particolare
  • Coerenza, ma NON costanza. In altre parole, la Personalità ha in sé la capacità consequenziale, conosce il principio di causa/effetto, ma non è costante nell’applicazione di queste doti. Ha sbalzi di umore frequenti e chi sta accanto a SIMONA spesso non riesce a capire i “salti” di comportamento, anche se per Simona stessa essi sono giusti e doverosi.
  • Conflittualità con la figura femminile
  • Fantasia e fantasticheria, con tendenza ad elucubrare sul comportamento altrui, più che sul proprio e tendenza ad investigare nei detti e nei comportamenti altrui, con un pizzico di invadenza
  • Capacità di essere animata, interessante, brillante
  •  Vivacità di animo e di cuore, ma anche questa non sempre costante, in quanto è presente un tratto indicante: “tendenza a vedere la realtà meno bella di quello che è”
  •  Momenti di gelosia, dovuti ad un forte senso di possesso delle cose, delle situazioni e…delle persone
  • Ansietà anche morbosa, con forte senso di responsabilità
  • Tendenza ad avvilirsi, con impulsi rinunciatari: ma, poi, basta un piccolo input che ecco Simona ritornare a brillare. L’habitat, infatti, ha un grande potere , su Simona. Può renderla felice, gioiosa o può, al contrario, farla cadere in melanconia.

+++++++++++++++++++++++++++++++++++

Questo era quanto emergeva dalla grafia che copiava un testo. Ora vediamo quanto può aggiungere la grafia cosiddetta “spontanea”, cioè scritta di getto. Si conferma un forte contrasto tra alcuni Segni, presenti insieme, ma di opposto significato e si aggiungono:

ritorno del pensiero sui dispiaceri sofferti, con tendenza a sentire difficoltà nel prendere decisioni, per timore di ripetere le stesse esperienze negative

  • Intraprendenza ed iniziativa innovatrice
  •  Forte capacità di strutturare nuove idee
  • Vigore mentale, capace di innovazione
  • Timore di offendere
  • Accentuazione dell’autocritica e dell’autorettifica
  • In particolari occasioni: accentuazione del gusto sacrificale
  • Tensione psiconervosa, alternata ed oscillante tra focosità e timore

Decisamente, una personalità complessa ed affascinante.

Anna Grasso Rossetti
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.