Mi scrive Simpatia, maschio, mano destra, 9 anni

grafo_simapatia

Questo personaggio ha, nella grafia, già delle indicazioni precise per come sarà in futuro. Vero che ci si modifica, col tempo e con le esperienze…ma qui risultano caratteristiche che , sicuramente, a meno di traumi forti, resisteranno nel tempo:

– Attenzione meticolosa, a volte un po’ troppo fissata, segno anche di insicurezza nel procedere, se non avendo “puntelli” ben definiti
– Fortissime esigenze di chiarezza (molto influisce, nella formazione di questo Segno grafico e del precedente, nelle scritture dei bambini, la pressione educativa genitoriale). Quando avviene somatizzazione, essa si può manifestare a livello cardiaco o gastrointestinale, sovente sono presenti anche improvvise cefalee, non spiegabili dal momento contingente: è solo una manifestazione di ansia, per altro superabile con tecniche di rassicurazione, usando più la Comunicazione Non Verbale, che quella verbale
– Lieve ansietà generale, con lieve difficoltà nella scelta delle persone da considerare amiche sicure
– Generosità grande, anche usata come mezzo per acquisire considerazione ed assenso
– Dolcezza ad alto livello, con grande capacità di tenerezza: estrema sensibilità – Buona capacità di approfondimento degli argomenti presi in considerazione
– Capacità introspettive
– Tendenza a “non dire”, piuttosto che a mentire
– Nel momento in cui scriveva, SIMPATIA era sotto stanchezza psicofisica, il che significa anche che si impegna troppo, per timore del giudizio altrui

Simpatia 2 puntata

Anna Grasso Rossetti
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.