L’Agenzia delle Entrate ha definito con propria circolare le misure percentuali del credito d’imposta spettante per le imprese e i lavoratori autonomi danneggiati dal sisma del 20 e 29 maggio 2012.

La misura del credito d’imposta spettante è pari al 100 per cento del credito d’imposta richiesto nel 2014 per i costi agevolabili sostenuti nell’anno 2012, al 65 per i costi agevolabili sostenuti nell’anno 2013.