Tempo di lettura: 2 minuti

Parma – Dopo il grande successo della prima edizione, torna SLEGATI! … il festival del gioco furbo, della musica e dei mattoncini, organizzata dall’Associazione Culturale Slegati, con il patrocinio della Regione Emilia Romagna e del Comune di Parma.

Da Venerdì 19 a Domenica 21 Maggio, all’interno del WoPa Temporary, si svolgerà una tre giorni che propone un articolato e ricco programma di attività ludiche, laboratori legati al mondo LEGO®, ma non solo, giochi da tavolo, tornei, installazioni, letture e spettacoli sia musicali che teatrali, rivolti a tutte le fasce d’età, dal bambino all’adulto, dal nonno al ragazzo.

Programma:

Venerdì 19 Maggio 
Ore 19.00 Super aperitivo
Area spettacoli:
Ore 20: The Lips
Ore 22: Lovesick Trio
Ore 24: El Garrincha dj-set

Sabato 20 Maggio 
Dalle 10.00 alle 19.00 Laboratori e giochi furbi
Area spettacoli:
Ore 18: Dirty Dixie Jazz Band
Ore 20: Tafel Musik
Ore 22: Divi di Hollywood
Ore 24: Paul D’Alfio dj-set

Domenica 21 Maggio 
Dalle 10.00 alle 19.00 Laboratori e giochi furbi
Area spettacoli:
Ore 15: Dirty Dixie Jazz Band
Ore 17: Orchestra Pistapoci
Ore 19: Attacchi di Swing
Ore 21: Parma Lindy Hoppers

———————————–
Area Laboratori e Giochi Furbi
– Laboratori creativi con METODO BRUNO MUNARI®
– Giochi da Tavolo con Orso Ludo
– Torneo di IceCool
– Spazio Kapla e Quadrilla (Biglie)
– Letture itineranti con Libri con le ruote
– Comparto “Giochi di una volta – Ingegneria del buon sollazzo”
– Laboratori di costruzione di strumenti musicali con materiale di recupero a cura di EMC2 LAB
– Laboratori LEGO®: area Monta & Smonta, area DUPLO®, laboratorio ferroviario, laboratorio di mosaico. A cura dell’ass. Sleghiamo la fantasia

AREA FOOD aperta tutto il giorno
– Osteria Artaj
– Impasto Zero
– Gelateria Ciacco

Tutti i giochi, i laboratori e gli spettacoli sono ad ingresso gratuito.

CONDIVIDI
Daniela Iazzi
Cremonese di origine, studentessa a Milano e residente a Fidenza. Frequenta la Bocconi e si specializza in Arte, cultura e comunicazione. Lavora dal 2005 presso la Fondazione Dominato Leonense di Leno, dove promuove la storia del Monastero benedettino “Ad Leones” e attività di promozione del territorio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *