Sono stati resi noti i risultati dell’ultima call del Programma Sme Instrument per la Fase 1. La Commissione europea ha premiato 287 piccole e medie imprese provenienti da 31 Paesi europei, per un ammontare complessivo di fondi assegnati pari a 14,15 milioni di euro.

Ogni progetto riceverà un contributo pari a 50 mila euro per la redazione di uno studio di fattibilità tecnologica – finanziaria relativa a un’idea progettuale. Nell’elenco dei vincitori spiccano la Spagna con 48 progetti selezionati, seguita da Italia con 30 e Svizzera con 28.

Il programma Sme Instrument di Fase 1 è ormai concluso e sostituito dal Programma Eic
Accelerator che prevede contributi da 500 mila a 2,5 milioni di euro per progetti innovativi presentati da Piccole e Medie Imprese.

La prossima scadenza è fissata all’8 gennaio 2020.