Tempo di lettura: 1 minuto

Sono stati resi noti i risultati dell’ultima call del Programma Sme Instrument per la Fase 1. La Commissione europea ha premiato 287 piccole e medie imprese provenienti da 31 Paesi europei, per un ammontare complessivo di fondi assegnati pari a 14,15 milioni di euro.

Ogni progetto riceverà un contributo pari a 50 mila euro per la redazione di uno studio di fattibilità tecnologica – finanziaria relativa a un’idea progettuale. Nell’elenco dei vincitori spiccano la Spagna con 48 progetti selezionati, seguita da Italia con 30 e Svizzera con 28.

Il programma Sme Instrument di Fase 1 è ormai concluso e sostituito dal Programma Eic
Accelerator che prevede contributi da 500 mila a 2,5 milioni di euro per progetti innovativi presentati da Piccole e Medie Imprese.

La prossima scadenza è fissata all’8 gennaio 2020.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *