Lonato del Garda (Brescia) – Ricette facili e gustose, ma soprattutto veloci, quasi come scrivere un sms! S’intitola proprio “SMS” il libro autoprodotto da Maria Cristina Berardi, moglie e mamma desenzanese, appassionata di cucina dalla vena creativa.

Lo scorso anno dalla sua penna, dai suoi fornelli e dalla sua intraprendenza di mamma italiana, pronta ad aiutare un figlio maschio alle prese con la vita fuori casa, è nato un “semplice manuale di sopravvivenza”.

“Non sono una cuoca professionista, ma da sempre adoro cucinare – confida l’autrice Maria Cristina Berardi, “figlia d’arte” di madre cuoca –. Purtroppo ho sempre poco tempo per dedicarmi alla mia passione, tra il lavoro in negozio e la famiglia da seguire, la casa da tenere… come tutte le donne“. Di necessità virtù, come si dice: “Ho sempre cercato di preparare qualcosa di buono nel minor tempo possibile cucinando ricette veloci, ma sfiziose, che poi sono diventate la mia passione e l’oggetto del mio manuale“.

L’idea di “SMS” è nata quando suo figlio si è trasferito a Rimini per frequentare l’università e, lontano da casa, si è reso conto che essere indipendenti non era così facile. Da lì sono iniziate le richieste d’aiuto dello studente alla madre, la quale ha pensato di preparare un “manualetto di sopravvivenza”, che è poi divenuto l’ispirazione del suo libro: una raccolta di ricette e un’utilissima appendice con indicazioni pratiche su come imbastire pranzo e cena, fare il bucato, la spesa, gestire la dispensa e conservare gli alimenti… tante “dritte” preziose per chi si trova per la prima volta fuori casa e, come molti giovani, deve imparare a destreggiarsi nella quotidianità con poco tempo a disposizione tra studio e lavoro.

“SMS” è diventato un “bigino” utilissimo, autoprodotto da Maria Cristina Berardi che lo ha pubblicato tramite Ilmiolibro.it.
Ci fa piacere ospitare a Lonato l’autrice Maria Cristina, – commenta il vicesindaco e assessore alla Cultura Nicola Bianchi – con lei apriamo un luogo di cultura alla cucina e al tema food, oggi tanto di moda. Dopo aver letto il suo semplice manualetto di sopravvivenza, davvero interessante e utile, sento di consigliarlo a chi come me ha ben poca dimestichezza con i fornelli, ma anche a single o coppie che iniziano un nuovo percorso di vita e vogliono imparare a cavarsela in tempi record!”

L’autrice offrirà agli ospiti un piccolo assaggio delle sue creazioni facili e veloci.