Verona – Un grande vino, figlio di una grande terra! Ed è una terra generosa, fatta di colline, di suoli vulcanici, di dolci pendii e di verdi distese di vigneti quella che si vede quando si arriva a Soave, da sempre zona ad alta vocazione viticola e culla di un passato glorioso i cui segni si colgono ancora oggi grazie alla cinta muraria e soprattutto grazie al castello medievale che troneggia austero nel cuore della cittadina

Dal 5 al 7 settembre torna a Palazzo della Gran Guardia la rinomata manifestazione enogastronomica Soave Versus – A wine and food experience, l’evento cult del Consorzio Tutela vini Soave dedicato alle migliori interpretazioni del Soave, allo stile e ai valori del territorio.

Oltre quaranta cantine delle terre del Soave sono presenti nel monumentale palazzo che si affaccia in piazza Bra, con più di 200 vini in assaggio, da gustare assaporando le tipicità proposte dagli artigiani del gusto.

L’evento, oltre a valorizzare le produzioni del Soave, ospita e promuove altre realtà commerciali e artigianali, produttive e culturali presenti nella provincia scaligera, con l’organizzazione di laboratori didattici, focus di approfondimento, momenti di dibattito e di riflessione.

Evento nel grande evento è il primo Master a tema, organizzato da AIS Veneto e dedicato alla DOC, Denominazione d’origine controllata “Soave”.

Previsti anche l’iniziativa “Percorsi e per sorsi” e degustazioni per il pubblico.