Tempo di lettura: 2 minuti

Mi scrive Sole ’77, femmina, 28 anni, mano destra

grafo_sole77

Grafia ampia, in modello script: un modello che impedisce il collegamento tra grafema e grafema, e toglie la possibilità di analizzare una parte importantissima della complessa mente umana:quella relativa al SENTIMENTO.

La personalità è, per quanto risulta visibile, caratterizzata da:

  • buon senso dell’IO, con eccezionale predisposizione a tutto ciò che attiene alla politica, al sociale, alla ricerca conoscitiva dell’habitat. Questa tipologia grafica risulta, se applicata, preziosa per attività che uniscano tecnica ed estetica: architettura, medicina, veterinaria, ad esempio. Se non sfruttata (perché non riconosciuta a tempo debito), invece, porta il soggetto a ricercare pianificazione ed organizzazione in attività che possono spaziare da segretaria d’azienda a operatore turistico d’alto livello.
  • forte sensualità, con capacità di apprezzare e gioire di ciò che la vita offre di piacevole: ma, in questo caso, un alto grado d’orgoglio (portante a diffidenza) potrebbe inficiare la tendenza, o renderla meno propensa a rivelarsi.
    Un particolare Segno indica, esattamente: “gusti del vivere facilmente deformabili e variabili”
  • ottimale capacità di approfondimento
  • momenti di senso di vanificazione, per relativa ingenuità e scarsa perseveranza
  • amicizie. Per quel poco che è visibile, Sole ’77 è, nei rapporti relazionali, molto “variabile”: può avere sia atteggiamenti di piena accettazione anche di chi non è proprio adatto; oppure può inalberare una selettività esacerbata, con rifiuto totale e senza appello.
    Questo può portare l’eventuale partner ad essere sconcertato ed indeciso e ad assumere atteggiamenti che, a loro volta, sconcertano Sole ’77…da qui all’incomprensione reciproca il passo è breve. Quale sarà la vera Sole ’77? Quella che sa “mischiarsi” o quella che rifiuta? Entrambe le sfaccettature sono presenti, il che significa che, di volta in volta, avremo sorprese

I DISEGNI INCONSCI
Sole ’77 mi invìa anche degli interessanti disegni che traccia da sempre “quando partecipa a qualche riunione noiosa o semplicemente quando non ha voglia di essere particolarmente impegnata con la mente”.

Chiede alla Redazione di non pubblicarli, ed è un peccato, perché essi rivelano che Sole ’77 ha un bisogno quasi fisico di certezze, di sicurezze e di riconoscimento da parte del sociale.

Tutti i disegni gridano “IO ESISTO: VE NE ACCORGETE?”. I ripassi, le ondulazioni, i quadrati confermano la necessità di radicazione e di basamento forte, su cui costruire. Sarebbe interessante, come spesso avviene per questa rubrica, sapere l’anamnesi familiare di questa personalità.

CONDIVIDI
Anna Grasso Rossetti
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *