Cremona. Il prossimo week end della Befana sul palcoscenico del teatro Ponchielli c’è Arturo Brachetti, il maestro del trasformismo, con lo spettacolo “Solo”. Sabato 5 gennaio alle ore 20.30 e domenica 6 gennaio alle ore 16.

SOLO è un varietà funambolico, un magico viaggio nella mente di Arturo Brachetti, nei suoi sogni, ricordi e fantasie, ma anche in quelli di tutti noi. Una casa della memoria e delle emozioni, nelle cui 7 stanze oltre 50 personaggi prendono vita grazie alla magia di Arturo, maestro dell’imprevedibile.

https://youtu.be/qYeQ_A0PZzk

Reale e surreale, verità e finzione, magia e realtà: tutto è possibile con Arturo Brachetti! Un ritorno alle origini per Brachetti che, in questo spettacolo, aprirà le porte della sua casa, fatta di ricordi e di fantasie; una casa senza luogo e senza tempo, in cui il sopra diventa il sotto e le scale si scendono per salire.

Dentro ciascuno di noi esiste una casa come questa, dove ogni stanza racconta un aspetto diverso del nostro essere e gli oggetti prendono vita, conducendoci in mondi straordinari dove il solo limite è la fantasia.

È una casa segreta, senza presente, passato e futuro, in cui conserviamo i sogni e i desideri. Brachetti schiuderà la porta di ogni camera, per scoprire la storia che è contenuta e che prenderà vita sul palcoscenico.

Dai personaggi dei telefilm celebri a Magritte e alle grandi icone della musica pop, passando per le favole e la lotta con i raggi laser in stile Matrix; un vero e proprio as-Solo per uno degli artisti italiani più amati nel mondo, 90 minuti di entusiasmante spettacolo pensato per tutti, a partire dalle famiglie.

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.