Parte con 60 milioni di euro il bando per gli incentivi per investimenti per la redditività, competitività e sostenibilità delle aziende agricole nell’ambito dell’Operazione 4.1.01 del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020.
Possono presentare domanda sia gli imprenditori individuali che le società agricole.

Rientrano, ad esempio, fra gli investimenti ammissibili i seguenti interventi:

  • Smaltimento amianto
  • Nuova costruzione o ristrutturazione di fabbricati rurali
  • Costruzione di serre
  • Acquisto impianti per la lavorazione di prodotti aziendali
  • Riduzione consumi energetici e miglioramento efficienza energetica

E’ previsto un contributo a fondo perduto fino ad un massimo che varia dal 35% al 55% a seconda della tipologia del soggetto e dell’area di localizzazione.
Il periodo per la presentazione delle domande è compreso dal 3 settembre al 3 novembre 2015.