Con il Natale ormai alle porte si susseguono le proposte di enti, organizzazioni e associazioni per unire la scelta di un dono per amici, colleghi o parenti alla possibilità di aiutare chi ha bisogno.

Ecco una carrellata di proposte solidali disponibili  online, cliccando sul nome delle associazioni o enti promotori è possibile consultare i rispettivi siti per informarsi sulle tipologie di regali.

I regali solidali di Ant (Associazione nazionale tumori) contribuiscono a sostenere il “Progetto Eubiosia” per le attività di assistenza domiciliare ai malati di tumore e prevenzione oncologica gratuite.  E anche quest’anno, in occasione delle festività natalizie, si potrà scegliere tra diverse proposte per sostenere l’attività dell’associazione: dai biglietti e carta da lettere di atmosfera natalizia ai dolci della tradizione, fino alle tipiche stelle di Natale che i volontari offriranno nelle piazze per tutto il mese di dicembre.

WeWorld, organizzazione non governativa che da quasi vent’anni lotta per difendere i diritti di donne e bambini in Italia e nel mondo, ha realizzato per il Natale 2017 una campagna contro la malnutrizione nei Paesi più poveri del mondo.

Acquistando infatti uno dei doni messi a disposizione dalla Onlus è possibile sostenere i progetti attualmente in corso in varie parti del mondo. Tra le proposte c’è l’acquisto di vaccini o di visite specialistiche per mamme, così come strumenti scolastici necessari per garantire ai bambini un posto sicuro e protetto dove imparare, crescere e progettare il loro futuro.

Solo nel 2016 e grazie anche al sostegno arrivato dai regali natalizi, WeWorld Onlus ha realizzato in Benin 20 infrastrutture scolastiche e ha distribuito quasi 5 tonnellate di farine iperproteiche, garantendo a oltre 600 bambini un pasto sano ogni giorno.

Disponibile online anche la gamma di proposte solidali di Cesvi e Caritas Ambrosiana.

La prima propone diverse idee tra set di candele, dolci, bagnodoccia, bomboniere, con il loro acquisto è possibile portare un aiuto concreto in quei paesi in cui la mancanza di cibo e la povertà minacciano la vita di molti bambini.

Pensieri natalizi che permetteranno di far arrivare attrezzi agricoli, sementi e cibo là dove ci sono stati disastri e carestie. Aziende e privati possono scegliere il proprio dono solidale dal catalogo dedicato e richiedere alla Fondazione dolci della tradizione, confezioni di spumante e altri doni.

Una gamma di regali particolare è invece quella proposta da Caritas Ambrosiana, che per il Natale 2017 dà la possibilità di donare a nome di una persona cara un animale alla “Casa della Speranza” di Batumi in Georgia, un modo per aiutare le persone senza dimora a reinserirsi nella società. Un’iniziativa che lo scorso anno ha permesso alla Caritas Ambrosiana di sostenere le famiglie di Haiti colpite dall’uragano Matthew aiutandole a ricominciare dopo la distruzione.