Toscolano Maderno (Brescia). Il 26 agosto la Fobap Onlus, organizza a Toscolano Maderno la terza edizione della “Special Maderno Swimming”, traversata a nuoto non competitiva del golfo di Maderno.

La traversata, a marchio Anffas, parte dalla spiaggia di Villa Zanardelli, all’interno del parco secolare della villa, dove hanno sede i diversi servizi per persone disabili. All’evento parteciperanno tre speciali nuotatori, Giancarlo Ragnoli, Luca Bonzanini e Alessandra Beltramo, ospiti del Centro Diurno Disabili Villa Dalla Rosa e della Rsd Villa Zanardelli di Fobap. Gli speciali atleti, nuoteranno affiancati da operatori del Centro, insieme ad altri speciali atleti che si sono distinti in gare di fondo ed endurance in acque libere.

Maderno Swimming TrolettiTestimonial d’eccezione e padrino dell’evento sarà Federico Troletti, agente di Polizia, organizzatore di gare di endurance in acque libere ed eventi natatori. Federico Troletti, oltre a vantare un curriculum da nuotatore di tutto rispetto, nel 2011 ha attraversato a nuoto in solitaria il lago di Garda da Riva a Rivoltella per un totale di 54 km, in 15 h 14’ 20” tra onde e temporali, segnando un nuovo record. A luglio del 2013 ha attraversato in solitaria il lago Maggiore da Tenero (Svizzera) a Sesto Calende, nuotando per oltre 60 km, in 20h, 47’ e 3”, impresa mai realizzata da altri.

Quest’anno, grazie alla collaborazione con la Asd di Federico Troletti, per i possessori di KaimanCard sarà possibile cronometrare la traversata in tempo reale.

La Special Maderno Swimming, nasce da un’idea degli educatori e educatrici, che operano all’interno delle attività motorie offerte dal Centro Diurno Disabili Villa Dalla Rosa di Fobap Onlus a marchio Anffas e si pone l’obiettivo di promuovere una nuova sensibilità verso le persone in situazione di handicap, rilanciando l’immagine della persona disabile che, attraverso l’impegno e la performance sportiva, diviene protagonista attiva nel proprio contesto di vita.

Il tema è quello della sfida verso i propri limiti, che spesso sono mentali o socio-culturali. Gli atleti che scenderanno in acqua, sono accumunati dalla fatica fisica e mentale, spesso quotidiana, tipica degli sport di endurance, che trova la propria essenza e ragion d’essere, nello spostare, allenamento dopo allenamento, il proprio orizzonte un poco più in là. Per chi nuota, questo orizzonte è all’inizio rappresentato dal bordo della vasca in piscina, poi dalla prima boa in acque libere, seguita dalla seconda un po’ più distante e così via. Per qualcuno la meta è attraversare a nuoto il golfo, per altri il lago, prima in largo e poi in lungo.

La Special Maderno Swimming, vuole essere anche un tributo a tutti coloro che, attraverso l’attività sportiva, hanno provato a mettersi in gioco, sfidando prima di tutto se stessi, le proprie paure e i propri limiti. La Special Maderno Swimming è una festa di inclusione sociale, per celebrare gli sforzi e la perseveranza di tutti quegli atleti che, a ogni livello di abilità, con le loro piccole o grandi imprese, mostrano quanto sia importante credere in ciò che si fa, a conferma che, raggiungere le proprie mete, non è mai una questione di fortuna.

Al termine della traversata, previsto per le ore 19.30, presso il bar Carta bianca sul lungolago di Maderno, sarà possibile prenotare una cena con spettacolare vista sul golfo di Maderno.

L’evento è patrocinato dal Comune di Toscolano Maderno, sostenuto da ASD GardaPanorama, Federico Troletti Team e supportato dai Volontari del Garda che garantiranno un servizio di Pronto intervento. Si ringraziano tutti gli sponsor e tutti i volontari che con il loro prezioso apporto contribuiranno all’organizzazione dell’evento.