Ferrara. In scena “3 regine, 2 re, 1 trono”, sabato 17 dicembre a Ferrara Off, lo spettacolo interpretato dai ragazzi del corso “Grandi speranze”, adolescenti in scena per i bambini.

Sovrani e servi insieme a cavalieri erranti e fidi scudieri, tra leggenda e letteratura, messa in scena e racconto teatrale, fantasia e comicità: questi saranno gli ingredienti che renderanno speciale questo fine settimana a Ferrara Off.3-regine-2-re-1-trono-a-ferrara-off

Sabato 17 dicembre alle 15 il teatro di viale Alfonso I d’Este ospiterà lo spettacolo “3 regine, 2 re, 1 trono”, interpretato da cinque ragazzi in ruoli da adulti: detentori del potere ma anche servi, soldati e sudditi. In scena ci saranno Matilde Buzzoni, Sofia Chioatto, Michele Graldi, Giacomo Vaccari, Penelope Volinia, allievi lo scorso anno del corso di recitazione per adolescenti condotto dall’attore Marco Sgarbi, “Grandi speranze”.

Sarà proprio la loro allegria e freschezza interpretativa ad avvicinare i più piccoli alla rappresentazione ironica del mondo “dei grandi”, un mondo dove gli umori si alterano molto facilmente e le dinamiche del potere rivelano presto tutta loro precarietà.

Genitori e figli si ritrovano assieme, in platea, per ridere dei comportamenti umani.

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.