Gardone Val Trompia, Brescia. Inaugura sabato 29 settembre dalle 18, presso il complesso conventuale di Santa Maria degli Angeli, il nuovo Centro Antiviolenza di Valle Trompia. Lo sportello VivaDonna è uno sportello di ascolto ed accoglienza per tutte le donne della Valle Trompia vittime di violenza fisica, psicologica, sessuale, economica, stalking.

Sabato l’intrattenimento musicale è a cura di Hofòch&Hostòfec, poi lettura a tema a cura di Francesca Curti e aperitivo rinfresco, inoltre mostre e installazioni. Durante l’evento sarà garantito il servizio di babysitteraggio per bambini/e da 3 a 10 anni, a cura delle educatrici della Cooperativa Fraternità Impronta.

Allo sportello antiviolenza VivaDonna è possibile chiedere aiuto, ricevere protezione ed essere accompagnate verso un nuovo progetto di vita. Lo sportello nasce su un progetto di rete promosso e sostenuto da Comunità Montana di Valle Trompia, dai diciotto Comuni dell’ambito, dall’Associazione Casa delle Donne CAD di Brescia finanziato da Regione Lombardia.

Dove?
Lo Sportello VivaDonna è situato presso il Complesso Conventuale S.Maria degli Angeli a Gardone Val Trompia in Via San Francesco d’Assisi, con ingresso adiacente al parcheggio della piscina comunale.

Quando?
Lunedi dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 16
Mercoledi dalle 9 alle 12
Con orientamento legale, previo appuntamento: Mercoledi dalle 14 alle 16 e Sabato dalle 9,30 alle 11,30.

Come?

  • Puoi telefonare al numero 335.7240973 per un appuntamento o per informazioni
  • Puoi accedervi direttamente e gratuitamente per un colloquio di accoglienza
  • Puoi scrivere all’indirizzo mail: antiviolenzavalletrompia@gmail.com

L’ascolto telefonico è garantito nell’orario di aperura dello sportello, negli altri orari è attivo il trasferimento di chiamata alla sede dell’Associazione Casa delle Donne CAD di Brescia che risponde dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.30 alle 18.00.

Chi trovi?
Lo Sportello è condotto da operatrici formate e specializzate nell’accoglienza e nell’ascolto di donne vittime di violenza. Possono inoltre essere fornite prestazioni di consulenza ed assistenza legale e aiuto psicologico da professioniste aderenti all’Associazione Casa delle Donne CAD di Brescia oltre a un eventuale coinvolgimento dei servizi socio-sanitari del territorio. Sono garantiti la riservatezza e il trattamento dei dati personali secondo la normativa vigente.

S.O.S. Emergenza
In caso di emergenza recati al Pronto Soccorso o alla stazione dei Carabinieri o di Polizia oppure rivolgiti al numero unico d’emergenza 112.

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.