Sesto Cremonese, Cremona. Il sipario della compagnia teatrale amatoriale Sentichiparla di Pugnolo, Cremona, si apre sulla piazza Donatori di sangue di Sesto Cremonese, lunedì 4 settembre alle 21,30,  per mettere in scena lo spettacolo: “Stòorie de ‘na òolta“: storie, poesie, racconti in dialetto cremonese rappresentati in forma teatrale con canzoni ed accompagnamento musicale. Con il sostegno di Cassa Padana.

Una brillante commedia che raccoglie ispirazione dalle vecchie storie, che a volte si narravano nelle stalle nelle sere d’inverno, o successe nella vita quotidiana nelle campagne cremonesi, riviste in scena teatrale da Chiara Tambani. In scena Ivano Zambelli, Morena Mazzini e Chiara Tambani.

Lo spettacolo è reduce da un successo a Cremona, ricevendo i complimenti anche dalla grande Mina.

Quindi l’invito è per una serata di bel teatro con la compagnia Sentichiparla che in 15 anni di attività teatrale ha formato un gruppo teatrale, affiatato e impeganto, per proporre spettacoli e portare gioia e allegria al pubblico.

Attualmente in repertorio della compagnia ci sono altri tre spettacoli brillanti:
“Il bello delle Donne” scritto da Chiara Tambani con la collaborazione di Morena Mazzini: ironica presa in giro di vizi e virtù del mondo maschile e femminile.
“C’eravamo tanto amati?” di Chiara Tambani: monologhi brillanti sulle donne della letteratura italiana.
“L’ultimo degli amanti focosi” di Neil Simon: spassosa commedia del famoso commediografo americano.