Sono già 166 le imprese del commercio che hanno presentato domanda di agevolazione sul Bando StorEvolution finalizzato alla digitalizzazione e all’ammodernamento dei negozi. Ad oggi sono stati richiesti oltre 2,3 milioni di euro, quasi un quarto dello stanziamento disponibile (pari a 9,5 milioni di euro).

Le domande pervenute finora sono così suddivise per Provincia: 40 da Milano 23 da Bergamo, 20 da Brescia, 6 da Varese, 7 Como, 12 Cremona, 8 Lecco, 2 Lodi, 17 Mantova, 11 da Monza e Brianza, 4 Pavia e 16 da Sondrio.

Ricordiamo che la misura prevede la concessione di un contributo a fondo perduto fino a 20 mila euro. Possono ad esempio essere finanziati investimenti relativi a: l’acquisto di soluzioni e sistemi digitali per l’organizzazione del back-end; lo sviluppo di servizi di front-end e customer experience nel punto vendita; omnicanalità con integrazione con la dimensione del retail online.

Lo sportello sul Bando StorEvolution resterà aperto fino ad esaurimento fondi, e comunque non oltre l’8 ottobre.