Tempo di lettura: 2 minuti

Edolo, Valle Camonica, Brescia. Studiare e laurearsi in UNIMONT: cosa si fa e come si diventa un esperto del sistema montano? Sabato 22 maggio alle ore 10.00, il Centro d’Eccellenza UNIMONT – Università della Montagna, distaccamento dell’Università degli Studi di Milano con sede a Edolo, organizza l’Open Day per presentare l’offerta formativa del polo e, in particolare, il Corso di Laurea Triennale in Valorizzazione e Tutela dell’Ambiente e del Territorio Montano.

L’Open Day è un momento di accoglienza e orientamento dedicato a tutte le future matricole, in cui il coordinatore e i docenti del Corso di Laurea presenteranno l’Università, l’offerta formativa, le attività di ricerca e tirocinio e le prospettive del mondo del lavoro.

All’interno di uno spazio virtuale dedicato, inoltre, alcuni studenti e laureati di UNIMONT saranno a disposizione per rispondere alle domande e fornire consigli utili per il percorso di scelta universitaria. Verranno anche fornite informazioni in merito agli alloggi disponibili a Edolo.

Grazie all’innovativo Virtual Tour, infine, sarà possibile vedere la sede di UNIMONT ed esplorare le strutture didattiche e i laboratori in modo realistico.

Le attività del corso si svolgono integralmente presso il polo UNIMONT, sede che l’Università degli Studi di Milano ha attivato a Edolo, nel cuore delle Alpi centrali. Ciò contribuisce significativamente all’acquisizione di una concreta e diretta conoscenza e consapevolezza della complessità ambientale e consente di sperimentare la specifica articolazione organizzativa e funzionale tipica dei piccoli contesti territoriali montani.

I laureati di UNIMONT saranno in grado di svolgere compiti tecnici, gestionali e professionali nel settore agrario, ambientale e forestale delle aree montane, facilitando i processi di innovazione e promozione dello sviluppo sostenibile e delle nuove attività, anche nell’ambito della “green economy”. Tutto ciò attraverso strategie e approcci basati sull’ottimizzazione, valorizzazione e gestione dei prodotti e dei servizi eco-sistemici: da quelli più tradizionali dell’agricoltura, selvicoltura e difesa del territorio montano, al settore dell’educazione ambientale e del turismo agro-ambientale, dell’amministrazione, gestione e marketing del territorio e della bio-economia.

Il profilo professionale formato è quello di uno specialista del sistema montano, capace di individuarne le risorse naturali, agro-ambientali, territoriali specifiche al fine di valorizzarle in processi produttivi tradizionali e innovativi, sostenibili e di qualità, e contemporaneamente di tutelarne l’ambiente, mediante appropriati e specifici approcci gestionali.

L’incontro si svolgerà in diretta streaming dalle ore 10.00 alle ore 12.00, previa registrazione al seguente link.