Cremona. Sono ben quattro secoli che il teatro Filodrammatici apre il sipario a Cremona. Nato come teatro “di casa” nel lontano 1675, annesso al palazzo Ariberti. Subì un intervento di ristrutturazione nel 1807, allora sotto il nome di “Teatro Patriottico” e più recentemente un restauro conservativo nel 2007, ora con il nome Teatro Filodrammatici.

Dal 2001 il teatro è concesso in uso alla Società Filodrammatica Cremonese, realtà costituitasi nel 1801 che lo ha reso fruibile per l’organizzazione di rappresentazioni teatrali e cinematografiche di interesse culturale, divenendo così un riferimento importante per la città di Cremona.

A 210 anni dal restauro conservativo, lunedì 27 novembre, in occasione dell’inaugurazione della stagione teatrale 2017-2018, si terrà il concerto: “210 anni sul Filo dell’entusiasmo”, con l’orchestra di mandolini e chitarre della città di Brescia. Il concerto, come molte delle attività culturale del teatro, è sostenuto da Cassa Padana.

Dirige l’orchestra Claudio Mandonico, eseguiranno celebri colonne sonore:

Scott Joplin (arr. di U. Orlandi) The Entertainer, da The Sting/La Stangata

Maurice Jarre Tema di Lara, da Il Dottor Zivago

Manos Hajidakhis I Ragazzi del Pireo, da Mai di domenica

Charlie Chaplin Mandolin serenade, Eternally da Un Re a New York/Luci della ribalta

Nino Rota (arr. di C. Mandonico) da La Strada, Amarcord, la dolce vita, 8 e 1/2, Il Padrino

Mikis Theodorakis Suite da Zorba il greco – Syrtos, Mad.me Hortensie, Ballos, Sirtaki

Ennio Morricone Melodia da Nuovo cinema paradiso

Nicola Piovani (arr. di C. Mandonico) Sorridi Giosuè, da La Vita è bella

 Prenotazioni: Circolo Filo 18-24 – Segreteria info.filodrammatica@gmail.com info.cinemafilo@gmail.com

Ingresso Contributo euro 10. Il ricavato verrà devoluto in favore di A.R.M.R. Fondazione Aiuti per la Ricerca Malattie Rare Onlus, Centro di Ricerche Cliniche per le Malattie Rare “Aldo e Cele Daccò” – Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri

L’impegno comune ci consentirà di sostenere la ricerca sulle malattie rare e di raggiungere insieme, uniti, quegli ideali di solidarietà di impegno civico e sociale che sono alla base della Fondazione A.R.M.R. Responsabile Delegazione Cremona Dott. Alberto Consolandi.