Tempo di lettura: 1 minuto

Il bando SWITCH Africa Green, aperto all’interno del Programma EuropeAid, si propone di promuovere l’adozione di pratiche di consumo e produzione sostenibili nei Paesi dell’Africa per i settori dei rifiuti, del turismo, del manifatturiero e dell’agricoltura.

L’intervento è rivolto alle autorità locali, operatori del settore pubblico, organizzazioni, enti di ricerca/sviluppo, ONG con sede in un paese europeo o in uno dei 7 Paesi africani in cui si applica il programma, Burkina Faso, Etiopia, Ghana, Kenya, Mauritius, Sud Africa Uganda.

I progetti dovranno riguardare uno dei seguenti temi prioritari: design per la sostenibilità ed eco-innovazione, pratiche che contribuiscono al consumo sostenibile, uso sostenibile, utilizzo di sistemi di gestione ambientale, simbiosi industriale.

Il contributo copre fino al 90% dei costi ammissibili per un massimo di 1.200.000 euro. E’ prevista una doppia fase per la presentazione delle proposte: l’invio di un concept note entro il 31 marzo, e il successivo invio della proposta definitiva. A disposizione vi sono 15,5 mln di euro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *