Ferrara – Questa volta Nives, l’esilarante nonnetta dai capelli color Spritz, dovrà tacere. O, per lo meno, si tenterà di azzittirla all’interno del nuovo spettacolo di Andrea Poltronieri, poliedrico musicista italiano e testimonial dell’Associazione di Volontariato Giulia Onlus alla quale sarà donato l’incasso della serata.

Filo conduttore sarà la musica e le emozioni durante la prima data dello show Taci Nives, realizzato da un’idea di Demetrio Pedace, direttore della filiale ferrarese di Cassa Padana, e grazie alla sensibilità e al profondo lavoro di rifinitura di Roberta Marrelli, attrice, sceneggiatrice e regista.

Scrivere uno spettacolo avendo a disposizione Andrea Poltronieri, Roberta Marrelli, e otto musicisti di talento è come avere gli ingredienti perfetti per una cena dal successo assicurato” – conferma Pedace – “ E’ bastato immaginarli sul palcoscenico, il resto è venuto da se”.

Andrea Poltronieri nel corso del tempo ha affiancato alla sensibilità musicale una spiccata attitudine alla comicità e all’intrattenimento. Quest’anno ricorrono i vent’anni di carriera dell’artista, un giro di boa che lo ha portato a ripensare alla propria carriera prima con un fortunato libro (“Note appuntate” ed. Autori a Corte), poi con l’ideazione di un tour teatrale, in cui dare spazio e risalto al suo percorso di musicista. Nasce così “Taci Nives !”

Ma stavolta Nives, tra i suoi personaggi più fortunati legati al cabaret, anima “leggera” e “ironica” di Andrea, dovrà tacere e lasciare al “musicista Poltronieri” lo spazio necessario per esprimere la sua prima passione: la musica” – sottolinea Pedace.

Andrea interpreterà se stesso, impegnato nelle prove del suo nuovo spettacolo. Sul palco con lui ci sarà la manager- l’attrice Roberta Marrelli- e la sua band – batteria, basso, pianoforte, chitarra, voce, viola, violoncello, violino – con cui Andrea deciderà date e canzoni, ricorderà pezzi importanti del passato, aneddoti che pochi conoscono ed episodi di una vita artistica che lo ha visto suonare accanto a mostri sacri della musica italiana come Gli Stadio, Lucio Dalla, Pino Daniele.

Il tutto Nives permettendo. Perché se è vero che Andrea le ha chiesto – per questa volta –di non partecipare allo show, è altrettanto vero che convincere la spavalda nonnina a fare qualcosa è tutt’altro che semplice.

Non si possono, quindi, escludere colpi di testa e il finale a sorpresa è garantito!