Mi scrive Tastogatto, femmina, mano destra, 34 anni

grafo_tastogatto

TASTOGATTO mi dice di essere dx…e presenta moltissimi Segni della grafia mancina. Non è che sia mancina “costretta”/invitata a diventare destra? Sarebbe interessante saperlo.

Le principali caratteristiche personali risultano:
– Entusiasmo iniziale (pur in presenza di tratti indicanti “cautela”) nell’affrontare le situazioni, con ridimensionamento successivo, sfumando nella piena coscienza della realtà oggettiva
– Esame per lo più diffidente delle intenzioni altrui, con forte capacità di indagine di fatti e situazioni
– Eccezionale capacità di ingegnosità, sia verbale, sia pratica
– Lieve deformazione delle idee per tendenza al pessimismo, basato sull’ansietà
– Capacità di scoprire le altrui menzogne e le altrui scorrettezze
– Difficoltà a riconciliarsi con persone che abbiano usato manovre insidiose, nonostante un’innegabile bontà di base
– Estrema sensibilità, con tutta probabilità dovuta a pressioni ambientali in età evolutiva, e/o a conflitti con l’habitat
– Autocontrollo ancora da consolidare
– Tendenza agli obnubilamenti, alle dimenticanze, alla reattività per contrasto. TASTOGATTO non è aggressiva, ma sa diventarlo in alto grado – con manifestazioni varie, variegate ed anche piuttosto esplosive – se provocata o se convinta di star subendo un’ingiustizia
– Generosità “a strappi”: non continuativa, ma in alto grado
– Capacità di variare umore, atteggiamenti, sentimenti, per l’ estrema sensibilità già indicata

Anna Grasso Rossetti
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.